NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

11mila dollari per il leccalecca più costoso al mondo “Sugar Chair” by Pieter Brenner

11mila dollari per il leccalecca più costoso al mondo “Sugar Chair” by Pieter Brenner
da in Arredamento, Complementi d'arredo, Curiosità, Design, Food & Drink
Ultimo aggiornamento:

    Sugar Chair

    Un leccalecca a forma di sedia, al costo di 11mila dollari: è “Sugar Chair”, l’originale proposta dell’artista Pieter Brenner che ha creato il leccalecca più costoso al mondo. L’artista di origine tedesca si è trasformato in un moderno Willy Wonka in grado di realizzare i sogni dolciari più arditi. La Sugar Chair è così il leccalecca più grande e più costoso, ma è anche una vera sedia, fatta solo di zucchero. Per realizzarla Brenner ha usato 60 libbre di zucchero a velo, circa 28 chili. Per rendere resistente e allo stesso tempo modellabile lo zucchero è necessario un lavoro lungo e complicato, ma il risultato è garantito.

    Banditi oro, cristalli e materiali preziosi, di solito materie prime per complementi d’arredo di lusso, Brenner ha voluto dimostrare la versatilità dello zucchero, materia prima dell’industria dolciaria.

    Sugar Chair è così un vero leccalecca da mangiucchiare comodamente seduti sopra, visto che la sedia è in grado di reggere il peso di una donna media (l’artista assicura di averla testata con sua madre).

    Il fascino dei dolci dell’infanzia, come il leccalecca, ha colpito anche negli States, dove hanno creato il porta leccalecca in oro e diamanti.

    Sugar Chair, nonostante l’aspetto, è una vera caramella, fatta di zucchero e aromi ed è disponibile per 11mila dollari: una cifra che i golosi vorranno spendere per poter “gustare” la loro sedia.

    279

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoComplementi d'arredoCuriositàDesignFood & Drink
    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati

    PIÙ POPOLARI