2,8 milioni di dollari per la prima capsula spaziale acquistata da un miliardario russo

2,8 milioni di dollari per la prima capsula spaziale acquistata da un miliardario russo

La capsula spaziale usata nel lancio di prova di Yuri Gagarin, primo uomo nello spazio, è stata battuta all'asta da Sotheby's per 2,88 milioni di dollari, acquistata da un miliardario russo

da in Aste, Case d'asta, Collezionismo, Miliardari, Sotheby's
Ultimo aggiornamento:

    vostock capsula spaziale

    Nel giorno del 50° anniversario del lancio di Yuri Gagarin, primo uomo nello spazio, è stata battuta all’asta da Sotheby’s la capsula spaziale usata per il viaggio di prova per la cifra record di 2,88 milioni di dollari, acquistata da un miliardario russo. La Vostok 3KA-2 è stata utilizzata nella prova di lancio prima del 12 aprile del 1961, quando l’astronauta russo, a bordo della Vostok 3KA-3 ha viaggiato per la prima volta nello spazio. Un pezzo unico, il cui prezzo stimato era compreso tra il milione e mezzo e i sette milioni di euro, che ora è di proprietà di Evgeny Yurchenko, presidente della società finanziaria As Popov.

    Le aste di cimeli e oggetti storici hanno sempre grande risonanza nel mercato dell’arte e del collezionismo. In questo caso a spingere il miliardario all’acquisto è stato anche un sentimento che potremmo definire patriottico.

    La capsula spaziale infatti faceva parte di una collezione privata statunitense, unico oggetto spaziale di origine russa a essere uscito dai confini natii.

    Il mondo del collezionismo sfocia in vere follie con miliardari da tutto il mondo a competere tra loro per possedere oggetti rari e preziosi.

    Ora il nuovo proprietario riporterà in Russia il prezioso reperto che sarà donato a un museo dedicato alla storia delle conquiste russe nello spazio.

    277

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AsteCase d'astaCollezionismoMiliardariSotheby's
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI