45mila sterline per il bustier di Madonna del tour ‘Who’s That Girl’

Asta importante per Julien's Auctions che la scorsa settimana in Cina ha battuto per 45mila sterline il famoso bustier usato da Madonna nel suo primo tour mondiale 'Who's That Girl' nel 1987

da , il

    bustier madonna

    Ancora un colpo per Julien’s Auctions che nel corso dell’asta organizzata in Cina la scorsa settimana ha battuto per 45mila sterline, circa 51mila euro, il famoso bustier usato da Madonna 24 anni fa nel suo primo tour mondiale ‘Who’s That Girl‘. Un vero colpo, dicevamo, perché il lotto aveva una stima tra le 4mila e le 8mila sterline ed è invece stato venduto per dieci volte il valore iniziale. Realizzato su misura in paillettes oro su tessuto nero da Trashy Lingerie fu uno dei costumi di scena che più caratterizzarono il tour della popstar, tanto da essere esposto negli anni in vari musei come la Rock and Roll Hall of Fame in Ohio e il Frederick’s of Hollywood Museum a Los Angeles.

    L’Asia e in particolare la Cina si conferma un mercato importantissimo anche per le aste di cimeli delle star occidentali, come ha dimostrato la vendita, sempre di Julien’s Auctions dell’abito verde di Marilyn Monroe indossato nel film ‘La magnifica preda’.

    Il bustier è senza dubbio uno degli oggetti icona del percorso artistico di Madonna e nel corso dell’asta si è scatenata una vera gara al rialzo che ha portato al prezzo finale di 45mila sterline.

    Come per tutti i cimeli delle star non è solo la fattura a renderlo speciale, ma il fatto di aver rappresentato un momento importante della storia del costume. Ora il fortunato collezionista potrà dire di possedere una delle icone degli anni Ottanta.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati