NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

48 milioni di euro per tre opere di Picasso all’asta da Christie’s

48 milioni di euro per tre opere di Picasso all’asta da Christie’s

Tre dipinti raffiguranti tre delle amanti di Pablo Picasso e provenienti dalla collezione del gallerista Ernst Beyeler, sono stati venduti all'asta da Christie's, a Londra, per un totale di 68 milioni di dollari

da in Arte, Artisti, Aste, Christie's, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    asta amanti picasso

    Pablo Picasso si conferma uno degli artisti più ammirati dai collezionisti con la vendita di tre sue opere da Christie’s per un totale di circa 48 milioni di euro. Nel corso dell’asta che si è tenuta a Londra sono state battuti tre dipinti raffiguranti tre delle amanti dell’artista dopo una lunga battaglia durata quasi tre ore. A raggiungere il prezzo finale più alto è stato “Femme assise, robe bleue“, ritratto del 1939 di Dora Maar, amante e musa di Picasso, venduto per 20,2 milioni di euro, da una stima iniziale tra i quattro e gli otto milioni di euro.

    Pablo Picasso è uno degli artisti più importanti e le sue opere sono tra le più amate e ricercate dai collezionisti, oltre che dalle case d’aste che si contendono i dipinti dell’artista, sicure di mettere a segno grandi vendite.

    Il mercato dell’arte è stato forse quello che ha risentito meno della recente crisi economica, facendo registrare prezzi record.

    Nel corso dell’asta è stato il ritratto di Dora Maar a raggiungere il prezzo più alto anche perché non era stato più esposto al pubblico dopo una mostra in Svizzera nel 1967.

    La “Jeune fille endormie“, opera del 1935 che ritrae l’altra amante Marie-Therese Walter, è stato venduto a 15,5 milioni di euro, partendo da una stima di 10 milioni di euro.

    L’incontro tra i due, avvenuto quando il pittore aveva già 45 anni e Marie-Therese solo 17, ha dato vita ad altre opere eccezionali, come il dipinto “Nude, Green Leaves and Bust”, battuto lo scorso anno da Christie’s per la cifra record di 106 milioni di dollari.

    Il terzo quadro, “Buste de Francoise“, è il ritratto di Françoise Gilot, realizzato nel 1946, venduto per 11,9 milioni di euro.

    Tutte le opere facevano parte della collezione del gallerista svizzero Ernst Beyeler, scomparso lo scorso anno.

    372

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteArtistiAsteChristie'sPrimo Piano
    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati

    PIÙ POPOLARI