54mila euro per i due champagne più antichi del mondo acquistati da un ristorante russo

54mila euro per i due champagne più antichi del mondo acquistati da un ristorante russo

È il ristorante russo Buyan Haute Cuisine e Caviar Bar di Singapore l'acquirente delle due bottiglie di champagne più antiche del mondo, risalenti al 19° secolo, comprate per un totale di 54mila euro

da in Champagne, Food & Drink, In Evidenza, Ristoranti di Lusso
Ultimo aggiornamento:

    champagne generico

    È uscito allo scoperto il misterioso acquirente che si è aggiudicato all’asta i due champagne più antichi del mondo per 54mila euro. Si tratta di un ristorante russo, il Buyan Haute Cuisine e Caviar Bar in Duxton Hill, a Singapore che ha acquistato la preziosa bottiglia di Veuve Clicquot di 200 anni, riportata alla luce dal fondo del mare nei pressi della provincia autonoma finlandese di Aaland per 30mila euro. Il ristorante ha comprato anche l’altra bottiglia di Juglar del 19° secolo che, secondo gli esperti, è la più antica bottiglia ancora bevibile per 24mila euro, spendendo così per le due bottiglie 54mila euro.

    I due champagne più antichi del mondo, sono stati ritrovati lo scorso 6 luglio da un gruppo di sommozzatori al largo delle isole Aaland: i sub hanno riportato alla luce 150 bottiglie andate perse in un naufragio avvenuto tra il 1825 e il 1830.

    La scelta di investire in queste due preziose bottiglie di champagne nasce dal concetto con cui è nato il ristorante a Singapore, come spiega la proprietaria Julia Sherstyuk.

    Il nostro ristorante non è solo cibo, ma è anche vino e cultura”, ha spiegato.

    Vogliamo educare la nostra clientela e siamo sempre alla ricerca di sapori che collegano Singapore e la Russia. Così, quando abbiamo scoperto che queste bottiglie erano disponibili, ci siamo interessati al loro acquisto”.

    Il Veuve Clicquot e lo Jugler sono stati i primi delle 150 bottiglie trovate ad andare all’asta. Per il ristorante russo Haute Cuisine e Caviar Bar un acquisto di grande prestigio che andrà a impreziosire la collezione di vini che comprende, tra gli altri, anche un Chateau-Chalon Vin Jaune del 1821.

    328

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ChampagneFood & DrinkIn EvidenzaRistoranti di Lusso
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI