Speciale Natale

8 esperienze esclusive da vivere in Europa

8 esperienze esclusive da vivere in Europa
da in Viaggi
Ultimo aggiornamento: Venerdì 18/11/2016 07:03

    esperienze esclusive europa

    Ci sono molte esperienze esclusive da vivere in Europa. Non sempre è necessario partire per lidi lontani o raggiungere mete esotiche: a volte basta conoscere cosa c’è dietro l’angolo e scoprire piccole grandi meraviglie che danno grandi soddisfazioni. Visitare luoghi esclusivi, fare shopping nei luoghi dove sono nati capi e accessori cult, scoprire gusti e sapori, soggiornare in hotel o strutture da favola, lasciarsi andare a ritmi diversi dal solito. L’Europa, Italia compresa, hanno tesori nascosti in ogni angolo che aspettano solo di essere scoperti e vissuti. Vediamo qualche consiglio per un’esperienza esclusiva in Europa.

    portofino

    Iniziamo dall’Italia, paese che offre infinite possibilità di bellezza ed esperienze uniche. Un’idea per viverla in maniera diversa dal solito è affittare uno yacht e percorrere le sue coste, alla scoperta delle spiagge più belle e premiate. Da Nord a Sud si possono trovare luoghi splendidi e dedicarsi anche allo shopping: immancabile una sosta di qualche giorno a Portofino, magari accompagnati da un personal shopper.

    tartufo bianco alba

    Siamo fortunati noi italiani: basta fare qualche chilometro e poter gustare uno degli ingredienti più ricercati e costosi al mondo. Stiamo parlando ovviamente del tartufo, da assaggiare nelle sue varianti più buone, che tutto il mondo ci invidia. Un giro ad Alba, terra del pregiato tartufo bianco, o a Norcia, patria del tartufo nero pregiato. E ancora percorrere le strade delle colline alla ricerca di luoghi incontaminati dove poter gustare il prezioso tubero in tutta la sua bontà: un’esperienza unica.

    uffizi

    Vivere in modo unico l’arte, assaporandone ogni aspetto. L’Italia è ricca di musei, spesso però difficili da gustare fino in fondo per la folla. In alcuni casi è però possibile prenotare visite personalizzate, come il tour privato degli Uffizi, il più celebre museo di Firenze. Una guida vi accompagnerà alla scoperta delle bellezze del museo e vi farà scoprire anche alcune chicche, come i passaggi segreti usati dai Medici per muoversi nella loro città.

    chanel 31 rue cambon

    Se siete a Parigi, non perdete l’occasione di fare shopping, ma soprattutto di scoprire i luoghi dove sono nati capi che hanno fatto la storia della moda. Un’esperienza che difficilmente si dimentica è acquistare una Chanel nella storica boutique al 31 di Rue Cambon. Qui dove tutto iniziò si respira un’atmosfera quasi sospesa nel tempo e sembra ancora di sentire la presenza di mademoiselle Coco. Comprare una Chanel a Parigi ha un fascino davvero indescrivibile.

    champagne

    In Francia non si può non bere champagne e cosa c’è di più lussuoso che berlo nel locale più esclusivo di St Tropez? Recatevi al Vip Room e prenotate un tavolo, senza dimenticare almeno una magnun delle pregiate bollicine: vi potrà capitare di offrire un bicchiere a qualche vip, sempre presenti nel noto locale. Se però volete davvero apprezzare lo champagne, prenotate un tour privato in una o più maison di champagne, nel cuore dell’omonima regione e lasciatevi rapire dalle bollicine e dalla loro storia.

    castello in Francia

    Stanchi dei soliti hotel? Affittate un castello! Nelle campagne francesi potete trovare castelli e dimore antiche in perfette condizioni che non solo aprono le loro porte ai visitatori ma che diventano un rifugio ideale per vip e non solo. Alcuni castelli infatti sono a disposizione dei turisti più facoltosi che possono affittarli anche per un mese e più. Trascorrere le vacanze estive circondati dal lusso e dall’arte è un’esperienza impagabile.

    el 4 gats

    Barcellona è ricca di bellezze architettoniche, di colori, profumi, sapori, boutique, storia e arte, ma c’è un locale che vale da solo il viaggio. Si tratta del ristorante Els Quatre Gats, attivo dal 1897, quando Pere Romeu, Ramon Casas e Santiago Rusinol aprono un locale ispirato a Le Chat Noir di Parigi. Da allora il ristorante ha nutrito intere schiere di artisti a iniziare da Pablo Picasso che inizia a frequentarlo nel 1899 a 17 anni e che lo sceglie come location per la sua prima mostra. Da allora, artisti e pittori hanno ritratto il ristorante e disegnato i suoi menu, tutti raccolti sulle pareti. Vi fermate per una cena e si alzata sazi d’arte.

    demel

    Vienna è una delle città europee più romantiche e per i golosi è una meta da non perdere. Impossibile resistere davanti a una lussuriosa fetta di Sacher Torte, meglio ancora se mangiata alla pasticceria Demel, una delle più antiche della città. Pur dividendosi l’origine della torta simbolo del Paese con l’Hotel Sacher, Demel è un passaggio obbligato non solo per le sue creazioni dolciarie ma anche per l’atmosfera imperiale (fu pasticceria di corte e pare fosse collegata al palazzo con un tunnel segreto) che vi regna. Inoltre, potete vedere i pasticceri direttamente all’opera dalla grande vetrata che li divide dal pubblico. Impagabile.

    1170

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI