Alexander McQueen simbolo della moda in crisi

Alexander McQueen simbolo della moda in crisi

Muore prematuramente il celebre stilista inglese Alexander McQueen: si tratta di suicidio e si presume che tale gesto estremo sia dovuto ad un problema di depressione

da in Alexander McQueen, Moda, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Alexander McQueen

    Niente di ufficiale ma in rete cominciano già a diffondersi le prime chicchere sulla morte del celebre stilista inglese Alexander McQueen, trovato morto alcuni giorni fa nella sua residenza londinese. Un fatto che ha davvero inferto un brutto colpo al mondo della moda e del fashion, in cui lo stile di McQueen era particolarmente apprezzato anche dai grandi stilisti con diversi anni di carriera alle spalle.

    Proprio giovedì pomeriggio la nuova linea jeans di McQueen sarebbe stata presentata alla Milk Gallery, a Chelsea, una collezione attesa come un grande evento, stessa cosa per le sfilate successive di Londra e Parigi, dove le nuove collezioni del bad boy della moda britannica era ansiosamente attese. Un successo che il noto stilista e designer, appena quarantenne, non potrà godersi.

    La sua morte è stata uno shock per tutti, e specialmente per coloro i quali gli erano particolarmente vicini: una c risi che sembrava essere passata, a detta sua, McQueen aveva finalmente ritrovato un po’ serenità, un nuovo equilibrio, ma evidentemente il passo verso la ricaduta è stato più breve del previsto.

    Secondo Stefano Tonchi, direttore di T Magazine, rivista del New York Times dedicata a moda e lifestyle, il suicidio di McQueen va ben oltre i lutti, quello della madre e tre anni fa quello dell’amica che lo ha lanciato, e i problemi personali, ma è segno di un forte stato di crisi nel settore della moda, riflesso della crisi finanziaria che ha portato tantissime difficoltà anche ai marchi già ben consolidati.

    Il business ha definitivamente ucciso la creatività piegandola alle forze di mercato, che ai fini di bilancio poi sono quelle che effettivamente contano. Un prezzo da pagare per il successo commerciale, e l’eccentrico Alexander McQueen non poteva certo uccidere la sua arte, forse ha preferito uccidere se stesso? Nei prossimi giorni sentiremo molto parlare di lui, ma intanto il mondo della moda a lutto preferisce tacere.

    365

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alexander McQueenModaPrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI