All’asta la dentiera d’oro di Winston Churchill

E' stata venduta all'asta la dentiera d'oro di Winston Churchill per 21

da , il

    dentiera churchill

    La dentiera dello statista britannico Winston Churchill, nota come «i denti che hanno salvato il mondo» durante la Seconda guerra mondiale, è stata venduta giovedì all’asta per 18mila sterline (21.500 euro), ossia più di tre volte rispetto alla stima. La protesi, che fu creata appositamente per mascherare la celebre zeppola del primo ministro, la cui voce i suoi concittadini ascoltavano tutti i giorni alla radio durante il conflitto, è stata acquistata da un collezionista britannico, secondo un portavoce della casa d’aste Keys of Aylsham a Norfolk.

    Il venditore era Nigel Cudlipp, figlio del protesista che aveva fabbricato la dentiera. In un’intervista alla Bbc, Cudlipp ha raccontato che, quando riceveva brutte notizie dal fronte, Churchill aveva l’abitudine di far saltare via la dentiera, infilando un pollice dietro i denti, in un gesto di rabbia.

    «Mio padre diceva che misurava il successo dello sforzo bellico dalla distanza che la dentiera percorreva nella stanza e se raggiungevano il muro opposto», ha riferito.

    Intanto il Churchill Archives Centre di Cambridge, che gestisce il gigantesco archivio personale di Churchill, ha annunciato metterà presto online gran parte del fondo, per una consultazione a pagamento.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati