All’asta la più grande pepita del mondo

Il 15 marzo sarà venduta all'asta la più grande pepita del mondo, la Washington di 16

da , il

    pepitaOro

    Il 15 marzo verrà messa all’asta una maxi pepita d’oro di oltre 3 chili. Il pezzo risale alla corsa all’oro avvenuta nel 1848-1849, è stato scoperto al campo minerario Washington, nel nord della California e per questo è stato battezzato con il nome della capitale americana. Si tratta della più grande pepita rinvenuta in California; la sua vendita all’asta dovrebbe fruttare 140.000 dollari anche se, vista l’eccezionalità, potrebbe anche essere venduta a un prezzo più alto.

    Le aste possono offrire pezzi davvero molto particolari; così dopo aver venduto alcuni tra i diamanti più grandi, ecco che il prossimo 15 marzo la casa d’aste Holabrid venderà una grande pepita di oltre 3 chili. Il pezzo risale alla corsa all’oro che si tenne in California tra il 1848 e il 1849; la pepita è stata scoperta nel nord dello stato, all’interno del campo minerario Washington e per questo motivi è stata battezzata con il nome della capitale americana.

    Il pezzo è lungo 16.5 centimetri e visto il suo peso, supera anche quello della pepita più grande finora estratta, di 2.5 chili e conservata all’interno dello Smithsonian Museum. Il prezzo della Washington dovrebbe aggirarsi attorno ai 140.000 dollari, visto l’attuale valore dell’oro sul mercato, ma a causa della sue particolari caratteristiche potrebbe anche superare la cifra.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati