Speciale Natale

All’asta la Porsche 928S guidata da Tom Cruise nel film “Risky Business”

All’asta la Porsche 928S guidata da Tom Cruise nel film “Risky Business”

Andrà all'asta a fine mese da Profiles in History una delle tre Porsche 928S guidata da Tom Cruise nel film "Risky Business": per la vettura la stima in prevendita è di 60mila dollari

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    porsche tom cruise

    Se siete appassionati di Tom Cruise o un collezionista di auto speciali magari targate Porsche potrebbe interessarvi la prossima asta organizzata da Profiles in History per i prossimi 30-31 luglio a Los Angeles. Nel corso della due giorni sarà infatti messa in vendita una delle tre Porsche 928S del 1979 usata dall’attore nel film “Risky Business – Fuori i vecchi… i figli ballano” del 1983. Si tratta di una delle tre vetture che la star di Hollywood, allora all’inizio della sua carriera, usò per il film: il suo valore commerciale è di circa 12mila dollari, ma la stima in prevendita è di circa 60mila dollari.

    Il motivo del costo in prevendita, quasi il triplo rispetto al valore commerciale, si spiega con la storia della vettura. Uno dei modelli di punta in quegli anni che però non venne ceduto dalla casa automobilistica al regista del film Paul Brickman.

    Spesso infatti sono le stesse case automobilistiche a dare i loro modelli più esclusivi per girare dei film che diventano così un trampolino di lancio pubblicitario. Uno degli ultimi casi di cui abbiamo parlato è stata la Ferrari 250 GT SWB California Spyder usata nel film Charlie’s Angels che è arrivata all’asta con una cifra di molto superiore, intorno ai 6,3 milioni di dollari.

    Nel caso della Porsche che verrà battuta da Profiles in History il costo è di certo inferiore, ma la storia che racconta è comunque allettante per i collezionisti.

    Innanzitutto è stata realmente guidata da Tom Cruise all’epoca del film, fattore che non si può non tenere in considerazione visto che, per rimanere in tema di auto dei vip, la Porsche 911 Turbo Cabriolet venduta da David Beckham del 2008 è stata acquistata da un anonimo compratore lo scorso anno per 217.100 dollari.

    Uno dei tanti esempi in cui il nome del vecchio proprietario è un fattore aggiunto. Per la Porsche 928S c’è in più il “dietro le quinte” del film.

    Il regista chiese a Porsche di poter avere delle vetture in omaggio da poter usare per la pellicola, ottenendo però un “no” secco in risposta.

    A quel punto decise di comprare tre vetture, tra cui quella all’asta: il film fu un vero successo tanto da incassare 64 milioni di dollari al box office a fronte di un budget di 5 milioni di dollari e fu un grande trampolino di lancio anche per il marchio Porsche, protagonista “involontario” con le vetture.

    Ora una di queste sarà battuta all’asta con una stima di molto superiore al valore commerciale: con una storia così particolare e un ex pilota così famoso, c’è da scommettere che si potrebbe anche vedere una gara al rialzo.

    479

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI