In vendita la prima targa milanese, appartenuta al Cavalier Castoldi

All'Asta a Milano la prima targa del nostro paese, appartenuta al Cavaliere Remo Castoldi

da , il

    Vi ricordate di quella targa automobilistica numero 1 che a Dubai venne battuta all’asta per la cifra di 10 milioni di euro? Oggi vi proponiamo un’altra asta del genere, che pero’ riguarda un cimelio tutto italiano: verra’ messa in vendita la prima targa automobilistica milanese. Datata 1904.

    Il primo a portare un auto a Milano fu il Cavalier Remo Castoldi, che nel 1904 ordino’ un motore dalla Francia per inserirlo nella sua carrozza, trasformata in un’auto d’altri tempi. Con tutta probabilita’ quella e’ stata la prima auto italiana. Questo agricoltore molto ricco voleva infatti essere il primo a possedere e ad utilizzare quella nuova invenzione, che tra gli aristocratici di tutta Europa stava riscuotendo un notevole successo.

    Di quell’auto d’epoca ora rimane solamente la targa, la prima emessa dall’Aci. Misura 27 centimetri per 13 ed e’ di metallo smaltato. E’ conservata benissimo. Un vero e proprio reperto per un collezionismo esclusivo. Che ora verra’ messo all’asta dal nipote del Cavaliere Castoldi. E si pensa gia’ che il possibile acquirente sara’ un milionario degli Emirati Arabi: qui il collezionismo di cimeli unici e rari va molto di moda. Anche se l’erede Castoldi vorrebbe che rimanesse in Europa.

    Ho pensato che esistesse un mercato di appassionati anche in Europa, dal quale potesse arrivare un´offerta seria“.

    Immagini da Laprimatarga.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati