All’asta per duecentomila dollari rara moneta d’oro cinese

All’asta per duecentomila dollari rara moneta d’oro cinese

All'asta una rara moneta d'oro cinese per 200-240mila dollari: la 1999 Gold Proof 2000-1-Yuan Kilogram, in soli 15 esemplari, è considerata un vero portafortuna e farà la gioia dei miliardari cinesi

da in Aste, Collezionismo, Londra, Oro
Ultimo aggiornamento:

    moneta oro cinese

    Sarà messa all’asta per duecentomila dollari una rara moneta d’oro cinese. Il prossimo 7 aprile la casa d’aste Baldwin’s di Londra terrà l’asta “Hong Kong Coin Auction 50”, dedicata alle monete e medaglie dell’estremo oriente e il pezzo forte sarà la 1999 Gold Proof 2000-1-Yuan Kilogram. Un vera rarità che parte con una base di 200-240mila dollari, ma che è destinata a raggiungere cifre molto più alte. La moneta è stata infatti coniata in soli 15 pezzi per celebrare il passaggio dal 1999, anno del coniglio secondo il calendario cinese, al 2000. Realizzata in oro massiccio, pesa un chilo ed è un perfetta condizione, senza nessun segno d’usura.

    Il pezzo farà gola ai moltissimi miliardari cinesi, ormai in numero sempre più crescente, non solo per la fattura, ma soprattutto per il valore simbolico di portafortuna.

    Sulla moneta d’oro sono raffiguranti due conigli a rappresentare il 1999 secondo il calendario cinese. Nella cultura cinese il coniglio è l’animale più fortunato dei dodici che compongono lo zodiaco e la moneta viene considerata un vero amuleto, in grado di accentrare la positività sul fortunato possessore.

    Le aste di numismatica e monete fanno registrare spesso cifre importanti e anche in questo caso le quotazioni potrebbero salire di molto.


    Ad accentuare il valore di portafortuna, Baldiwn’s ha scelto come numero di lotto della moneta l’8, considerato nella cultura cinese un numero portafortuna. Tutti fattori questi che di certo faranno volare il prezzo.

    297

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AsteCollezionismoLondraOro
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI