Alta Gioielleria: Casato si ispira ai fiori orientali per i suoi gioielli

Alta Gioielleria: Casato si ispira ai fiori orientali per i suoi gioielli

Al VicenzaOro Casato, storico marchio di alta gioielleria, ha presentato la sua nuova collezione composta da quattro linee e ispirata ai fiori orientali

da in Alta gioielleria, Fiere Di Lusso, Gioielli, In Evidenza
Ultimo aggiornamento:

    gioielli casato a vicenzaoro first 2011

    Casato è un marchio di alta gioielleria che ha presentato al VicenzaOro la sua nuova collezione di gioielli composta da quattro differenti linee. L’ispirazione giunge dal magico Oriente e dagli esotici fiori che popolano i luoghi più lontani; ogni linea ha infatti un nome floreale evocativo e ogni creazione racchiude le caratteristiche del fiore stesso. La linea Dafne è sinuosa e contemporanea, Maeva ha invece linee più morbide e giovanili, Fleur d’Orient è la più esotica mentre in Elea i protagonisti sono i diamanti.

    Il VicenzaOro mette in mostra tutte le novità dell’alta gioielleria italiana e tra queste il marchio Casato ha presentato la sua nuova collezione, composta da quattro linee, che traggono tutte ispirazione dai magici fiori orientali. Già i nomi sono evocativi: Dafne è una linea giocata sul contrasto tra il bianco e il nero e tra il bianco e il rosa, ha linee contemporanee ed eccentriche benché sinuose. Maeva è invece pensata per le giovani donne, diamanti e zaffiri si alternano e le linee riprendono quelle dei delicati petali del fiore.

    Fleur d’Orient richiama invece i petali del frangipane nelle sue forme; il diamanti è accostato a pietre come il quarzo rosa e l’ametista, per un connubio assolutamente esotico. Infine Elea, delicata e arrotondata con i diamanti come veri protagonisti. Quattro differenti linee per celebrare la bellezza femminile.

    gioielli casato a vicenzaoro first 2011

    304

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alta gioielleriaFiere Di LussoGioielliIn Evidenza
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI