Annual Luxury Brands Meeting: il Made in Italy a Shanghai

Il Made in Italy si apre la prima edizione annual luxury brands meeting

da , il

    ferrari

    Il Made in Italy va molto di moda in Cina. Soprattutto se si parla del settore del lusso, molto in voga nel paese orientale. E proprio in questi giorni il presidente della Fondazione Italia Cina, ovvero Cesare Romiti, ha deciso di portare in Cina il Made in Italy, inaugurando a Shanghai la prima edizione dell’”Annual Luxury Brands Meeting”.

    Con il settore del lusso italiano, uno degli aspetti del Made in Italy più esportato in tutti i paesi del mondo, la Fondazione Italia Cina vuole offrire al nostro paese una via privilegiata sia per il “sistema moda” sia per il lifestyle italiano. Non solo i marchi più famosi, ma anche quelli che a livello internazionale non godono della stessa “popolarità”, ma che propongono la stessa qualità e lo stesso stile inconfondibile.

    La Cina non è stata certamente scelta a casa: è il terzo mercato mondiale dei beni di lusso.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati