Armani Alta Moda Autunno/Inverno 2014-2015: a Parigi tinte insolite e gambe scoperte [FOTO]

Armani Alta Moda Autunno/Inverno 2014-2015: a Parigi tinte insolite e gambe scoperte [FOTO]

La collezione di alta moda Armani per l'autunno inverno 2014 2015 si caratterizza per uno stile elegante e molto sofisticato: le foto della collezione

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:


    La collezione Armani Alta Moda Autunno/Inverno 2014-2015 incanta Parigi con i suoi capi eleganti e molto sofisticati, creazioni in forme spesso inaspettate che conquistano al primo sguardo. Anche quest’anno re Giorgio mette a segno un altro successo, realizzando una collezione di haute couture dominata da tinte intense e simmetrie seducenti oltre che molto femminili, una proposta che di sicuro farà parlare di sé ancora a lungo.

    Dopo la splendida collezione di haute couture primavera estate 2014 Armani Privè, lo stilista italiano realizza una nuova proposta che lascia letteralmente senza parole, dominata quest’anno da lunghezze ridotte e da una palette di colori incentrata principalmente su tre tinte: il nero, il rosso e il bianco.

    La collezione Armani Privè che ha sfilato nella splendida cornice del Theatre de Chaillot, anticipa di pochissimi giorni l’ottantesimo compleanno dello stilista il prossimo 11 luglio, e lo fa ricordando a tutti di cosa è ancora capace uno dei mostri sacri della moda internazionale protagonista indiscusso nel fashion system nell’ultimo mezzo secolo sempre e solo grazie a creazioni esclusive.

    Nella giornata in cui hanno sfilato tante collezioni di haute couture di grandi nomi del settore, davanti a un parterre ricco di ospiti celebri come Sophia Loren, Jared Leto, Kate Hudson, Chloe Moretz e Pink, scendono in passerella abiti in abbinamento con pellicce d’astrakan dalla forma di nuvole rosse, mantelle svolazzanti con ruches e volant abbinate a bermuda tinta su tinta, coordinati in total color o in black and white con corpetti in pelle a contrasto e completi con giacche dalle spalle sottolineate e dai profili aderenti alla silhouette.

    Grandi maniche a sbuffo per le giacche dei tailleur in bianco candido e per i modelli con collo intrecciato e abbottonatura asimmetrica anche in total black, modelli con pantalone lungo o gonna a portafoglio e bermuda in tinta. Corpetti ultramoderni in pelle verniciata con dettagli rossi e neri sono indossati sotto spolverini oversize, mentre la linea di abiti vede scendere in passerella creazioni asimmetriche con base cromatica nera e ricami floreali rossi, indossati con mary jane in vernice dagli inserti a tema.

    Stampe optical per i cappotti bicolor della linea, alternate a fantasie maculate. Ricami in organza ed effetto mesh per abiti, corpetti, bluse e gilet dai ricami preziosi. E per il gran finale spazio ad abiti con corpetto aderente e gonne dai volumi vivaci, in nero, cipria e bianco.

    Per spiegare la sua collezione Giorgio Armani ha detto: “Ho paura che l’alta moda si inflazioni se non resta tale, cioè puro sogno, pura utopia, eccellenza e qualità su tutto.” Non abbiamo altro da aggiungere!

    507

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI