Arte: All’asta piatti d’argento disegnati da Picasso

Arte: All’asta piatti d’argento disegnati da Picasso

Serie di piatti in argento lavorati da Picasso saranno messe all'asta

da in Alta Società, Arte, Aste, Beni di Lusso, Bonhams, Boutique di lusso, Case d'asta, Collezionismo, Londra, news
Ultimo aggiornamento:

    Picasso Piatto argento

    Senza ombra di dubbio questo mese di maggio è uno dei più accesi e interessanti in termini di aste di pregio. Dopo il record messo a segno dal dipinto “Nudo, foglie verdi e busto” che è stato battuto per la cifra record di 106 milioni di dollari, Picasso torna protagonista dell’asta di Bonhams, a Londra. In questo caso non opere nate dal pennello dell’artista, bensì un’ opera singolare, una sorta di esperimento, una serie di piatti in argento lavorati dalle mani dell’artista. Le due opere più significative si chiamano “Dormeur” e “Joueur de flute et cavalier” e partono da una base d’asta compresa fra i 15 e i 22.000 dollari.

    Una delle raffigurazioni di questi ambiti piatti, presenta delle colline sullo sfondo e degli uomini a cavallo, circa tre cavalieri, uno in primo piano, gli altri due al galoppo in lontananza. Un altro uomo è seduto all’ombra di un albero e suona un flauto.


    I piatti d’argento comprendono un totale di diciannove pezzi che verranno messi all’asta. Sicuramente non vedremo le cifre di cui sopra ma questi oggetti di lusso potrebbero essere un modo più economico ma altrettanto pregiato di accedere alla straordinaria arte del maestro.

    Finchè si resta in cifre a quattro zeri, la possibilità di aggiudicarsi un’opera firmata da un nome come quello di Picasso, vale un volo nella capitale britannica.

    foto tratte da www.luxurylaunches.com

    303

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alta SocietàArteAsteBeni di LussoBonhamsBoutique di lussoCase d'astaCollezionismoLondranews
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI