Artemide Mercury, luce in sospensione

Artemide Mercury, luce in sospensione

Artemide realizza una vera e propria opera d'arte con un lamapdario che oltre ad avere un ruolo funzionale, arreda la vostra casa con una verae propria opera d'arte

da in Arredamento, Arte, Beni di Lusso, Design, Lampade

    A prima vista non sembra affatto un lampadario, io inizialmente pensavo che si trattasse di una strana istallazione. In realtà si tratta di un lampadario fatto di materiale termoplastico a forma di “sassi”con una rifinitura cromata e lucida.

    A guardarli sembrano delle sfere dall’aspetto liquido che scendono giù dal tetto, e invece vi garantisco che si tratta di un lampadario, anche se non riuscite a intravedere le lampadine. Questa splendida opera, perché in fondo di un’opera d’are si tratta, è stata progettata da Ross Lovegrove per la nuova collezione di Artemide. Si chiama Mercury, proprio in riferimento a quelle bolle, che richiamano particolari forme organiche.

    Durante il giorno questo lampadario di raffinato design agisce come un oggetto scultoreo che riflette le dinamiche della luce naturale ma anche il riflesso dovuto allo spostamento di persone che circolano nella stanza.

    Quando si accende, questi “ciottoli” riflettono la luce in un caos di colori distorti. L’effetto è strepitoso, ma ha un costo che decisamente non posso permettermi 2.700 dollari, non sono certa neppure di poter pagare l’elettricità di cui si nutre.

    227

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArteBeni di LussoDesignLampade
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI