Speciale Natale

Artissima 2016, la fiera d’arte contemporanea a Torino [FOTO]

Artissima 2016, la fiera d’arte contemporanea a Torino [FOTO]

Dal 4 al 6 novembre riflettori accesi su Artissima 2016, la fiera d'arte contemporanea a Torino considerata un importante punto di riferimento per esperti e appassionati: ecco cosa vedere

da in Arte Contemporanea, Mostre, News Luxury
Ultimo aggiornamento:

    Al via Artissima 2016, Internazionale d’Arte Contemporanea. La 23esima edizione dell’attesissima fiera d’arte contemporanea a Torino si terrà da venerdì 4 a domenica 6 novembre 2016 negli spazi dell’Oval Lingotto Fiere. Si tratta di un’importante fiera di sperimentazione e scoperta delle nuove tendenze artistiche che si presenta ogni anno in una veste sempre rinnovata. E proprio questa caratteristica l’ha resa un appuntamento particolarmente amato dai collezionisti di tutto il mondo, dagli esperti e dagli appassionati. Scoprite insieme a noi le proposte di questa edizione.

    Se a settembre Torino è stata la meta dei golosi, con il Salone del gusto, durante questo primo week-end di novembre l’elegante capoluogo piemontese si trasformerà in capitale dell’arte. Perché, tra gli eventi artistici più significativi di quest’autunno, c’è sicuramente Artissima 2016, la rassegna che si tiene ogni anno a Torino dal 1994 e che quest’anno si rivela più internazionale che mai. Delle 193 gallerie presenti all’evento il 70% proviene infatti dall’estero. Come nella scorsa edizione, sono 4 le sezioni che compongono la parte fieristica, sottoposte al vaglio del Comitato organizzatore: Main section, dedicata alle gallerie consolidate; Dialogue, riservata alle gallerie emergenti; New Entries per le realtà attive da meno di 5 anni e presenti per la prima volta a Torino; Art Editions che riunisce le gallerie specializzate in edizioni e multipli d’artista. A queste si aggiungono altre 3 sezioni, in cui le opere non sono esposte per galleria di appartenenza, ma per tema: Present future dedicata ai talenti emergenti, selezionati da un board di giovani curatori internazionali; Back to the future, la sezione più iconica di Artissima dedicata a mostre personali dei grandi pionieri dell’arte contemporanea e in particolare, per questa edizione, il focus sarà ristretto al periodo 1970-1989; infine la sezione Per4m, inaugurata nel 2014 e prima rassegna di questo genere nel panorama fieristico mondiale dedicata esclusivamente alle performance.
    In tutto 7 sezioni, per circa 2000 opere esposte, ammirate da più di 50.000 visitatori, stando ai numeri dello scorso anno: cifre davvero considerevoli, che fanno di Artissima il principale evento espositivo di arte contemporanea in Italia e uno dei più importanti a livello internazionale. Tante inoltre le iniziative in programma, a cominciare dagli incontri-dibattiti intitolati “What is Experimental?”, che coinvolgeranno più di 50 direttori di museo, oltre a curatori di spazi indipendenti italiani ed esteri.
    Infine, da segnalare il singolare e imponente evento collaterale intitolato “Flying Home”, curato Sara Cosulich e realizzato dall’artista tedesco Thomas Bayrle nell’area ritiro bagagli dell’aeroporto di Torino, visitabile gratuitamente.

    ​Da segnalare anche l’iniziativa Percorsi in Movimento realizzata da ​Ypsilon St’Art ad Artissima 2016, sponsor della fiera: 6 viaggi tra opere e artisti di tutto il mondo dove comprendere al meglio le performance, le opere e i meccanismi della fiera.

    Nello specifico, i 6 percorsi sono così suddivisi:
    Performare: la scoperta del corpo attraverso dinamismo, gesti ed esperienza.
    - Rapporto col passato: le influenze dell’arte passata sull’arte contemporanea.
    - Video: l’arte e le immagini in movimento.
    - Corpi senza corpo: la rappresentazione del corpo tra ricerca intima e atto politico.
    - La fiera: un approfondimento sulla fiera curatoriale per capire cos’è la sperimentazione anche a livello commerciale.
    - Prospettive ambiente: la natura al centro della ricerca degli artisti.

    Scorrete la nostra photogallery per scoprire un piccolo anticipo di cosa potrete vedere visitando questa ricca fiera d’arte contemporanea a Torino.

    649

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Arte ContemporaneaMostreNews Luxury

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI