Artissima 2017: le date e le gallerie presenti a Torino

A Torino torna Artissima 2017, la più importante fiera dedicata all’arte contemporanea che come ogni anno vedrà la presenza di centinaia di gallerie da tutto il mondo e di artisti emergenti assolutamente da scoprire: ecco tutto quello che c’è da sapere sulle date e le novità dell’edizione 2017

da , il

    Artissima 2017: le date e le gallerie presenti a Torino

    Scopriamo insieme le date e le gallerie presenti a Torino per Artissima 2017, la principale fiera dedicata all’arte contemporanea in Italia apre infatti i battenti a novembre e sono tantissime le novità in serbo per la nuova edizione. Come ogni anno, l’evento attira artisti e gallerie da tutto il mondo, dalle più rinomate e consolidate ai nuovi talenti verso i quali la fiera è da sempre molto aperta: ecco quindi tutto quello che c’è da sapere su una delle mostre più celebri nel mondo dell’arte.

    Artissima 2017: le date e tutto quello che c’è da sapere

    Artissima è la più importante fiera d’arte contemporanea in Italia. È stata fondata nel 1994 con lo scopo di unire la presenza nel mercato internazionale con una grande attenzione per la sperimentazione e la ricerca in campo artistico.

    Artissima 2017 si svolgerà dal 3 al 5 novembre all’Oval, un padiglione di vetro costruito per i Giochi Olimpici invernali all’interno del complesso di archeologia industriale del Lingotto di Torino, e la fiera è curata da Artissima srl, società che fa capo alla Fondazione Torino Musei.

    Artissima 2017: le gallerie presenti a Torino, le sezioni e i premi

    Alla fiera Artissima partecipano ogni anno oltre 200 gallerie da tutto il mondo e per l’edizione 2017 sono attese 206 gallerie da 31 Paesi diversi.

    Sul sito ufficiale dell’evento troverete l’elenco completo delle gallerie che partecipano, dalla brasiliana Vermelho all’italiana Editalia, dalla Carbon 12 con sede negli Emirati Arabi all’austriaca Galerie Emanuel Layr, dalla francese Galerie Christophe Gaillard alla spagnola Rafael Perez Hernando, ma la lista è davvero lunghissima.

    La parte di Artissima dedicata all’esposizione si articola in quattro sezioni: la Main Section dedicata alle gallerie più importanti e note a livello internazionale nel mondo dell’arte contemporanea, la sezione Dialogue riservata invece a gallerie emergenti o alle gallerie con approccio sperimentale che presentano stand monografici o lavoro di 2 o 3 artisti in dialogo, la sezione New Entries tutta dedicata alle gallerie attive da meno di cinque anni e la sezione Art Editions pensata per le gallerie specializzate in edizioni e multipli d’artista.

    Nel corso di Artissima 2017 saranno assegnati poi sei premi ad artisti e gallerie da parte di giurie internazionali, tra questi il premio Campari Art Prize, nato dalla collaborazione di Artissima con il Gruppo Campari che sarà assegnato a un artista under 35 che abbia reso con la sua opera il potere evocativo del racconto nelle sue molteplici declinazioni.

    Illycaffé sostiene invece il Premio Illy Present Future, assegnato all’artista la cui ricerca sarà considerata più innovativa, ma trovate ogni indicazione sui premi e le giurie sul sito ufficiale.

    Un’occasione davvero da non perdere per ogni appassionato di arte moderna e contemporanea.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati