Assenzio: l’elisir dei poeti

da , il

    A Pontarlier, cittadina franco-svizzera si svelgeranno durante il primo week end di ottobre le Absinthiades, i giorni dell’Assenzio, il liquore pregiato famoso come “elisir dei poeti” o meglio “la fata verde” ispiratrice di Baudelaire, Rimbaud, Verlaine, Degas e tanti altri personaggi illustri.

    Pontarlier è una cittadina del dipartimento dell’Haut-Doubs, collocata a pochi chilometri dal confine svizzero, tra Losanna e Besançon, immersa nei boschi e nell’atmosfera lacustre sembra una città delle fiabe. Qui da qualche anno, il primo week end di ottobre, si tengono le Absinthiades, a ricordarci che Pontarlier, agli inizi del secolo scorso era la capitale dell’Assenzio, con una produzione di 100 mila ettolitri, quindi circa il 50% del famoso liquore prodotto nel mondo proveniva da qui.

    Oggi si celebra la bevanda dei poeti con un week-end tutto dedicato all’Assenzio con spazi riservati all’alto antiquariato, e ai brocanteur, e una serie di appuntamenti tra cui conferenze, visite alle storiche distillerie, seminari, degustazioni e incontri con autori di libri.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati