Aste di lusso: rara scultura di Modigliani da Christie’s

Una delle rare sculture di Amedeo Modigliani (1884-1920) ancora in mani a collezionisti privati, sarà battuta all'asta da Christie's a Parigi il prossimo 14 giugno

da , il

    Modigliani-le-figaro-

    Una delle rare sculture di Amedeo Modigliani (1884-1920) ancora in mani a collezionisti privati, sarà battuta all’asta da Christie’s a Parigi il prossimo 14 giugno. Si tratta di una “Testa di Cariatide“, una pietra calcarea alta 65 centimetri, firmata alla base “Modigliani”. L’opera dell’artista livornese è stimata 4-6 milioni di euro. Secondo il quotidiano parigino “Le Figaro“, che ha anticipato la notizia dell’asta, la scultura è destinata a infiammare il mercato internazionale dell’arte perchè l’opera è inedita ed è rimasta per quasi 90 anni nascosta in una collezione privata.

    La Testa di Cariatide, appartiene all’uomo d’affari Gaston Levy, creatore della catena Monoprix (grandi magazzini) e collezionista di Paul Signac di cui possiede più di 130 tele. Prima di Levy, la scultura era esposta presso l’Atelier di Modigliani a Parigi, dove ritornò dopo una breve esposizione al Salon D’Automne nell’ottobre del 1912.

    La scultura è stata eseguita tra il 1911 e il1912 e sarà presentata da Christie’s come “inedita”. ‘Con il grande interesse che il mercato registra in questi ultimi anni per le sculture, il prezzo della cariatide di Modigliani rischia di esplodere”, ha commentato Thomas Seydoux, specialista di Christie’s.

    Tutti i più grandi artisti hanno segnato dei record, da Brancusi a Rodin, a Moore, e così manca solo un pezzo di Modigliani per fare l’en plein”, ha aggiunto Seydoux.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati