Aste: un Patek Philippe per un milione di dollari

Grande appuntamento a Ginevra l’undici maggio per una speciale asta di extralusso durante la quale verranno messi in vendita rarissimi orologi

da , il

    Aste di extralusso, non credo sia questo il momento, ma non possiamo trascurare il fatto che effettivamente le aste continuano, il mondo pure e l’economia altrettanto ma in maniera molto traballante.

    Sono state diverse le aste che nonostante tutto hanno segnato nuovi record e quella che oggi vi annuncio potrebbe essere tra quelle. Questa volta non si tratta né di auto né di opere d’arte. Appuntamento a Ginevra alla casa d’aste Christie’s dove l’undici maggio verranno dibattuti preziosissimi orologi, e staremo a vedere se il lusso è totalmente in crisi o se ci sono ancora collezionisti che hanno la possibilità di spendere grosse cifre per pezzi molto esclusivi.

    Tantissimi gli esemplari in asta al Christie’s tra i quali emerge certamente per bellezza e valore un cronografo Patek Philippe del 1960 in raffinato oro rosa 18 carati che è stato stimato tra gli 880.000 mila dollari e 1,3 milioni di dollari.

    Si tratta di un modello in edizione limitata per la prima volta offerto all’asta di cui esistono altri 6 esemplari oltre quello che verrà dibattuto a Ginevra. Un boccone per i ghiottoni che potranno permettersi di spendere un cifra così esorbitante per una bellezza in tiratura limitata.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati