Aston Martin AM 310 Vanquish, le prime immagini ufficiali [FOTO]

Aston Martin AM 310 Vanquish, le prime immagini ufficiali [FOTO]

Aston Martin ha svelato la nuova arrivata in casa, la AM 310 Vanquish, l'auto destinata a sostituire la DBS, in produzione dal 2007: lusso, potenza ed esclusività, l'auto sarà disponibile a fine 2012

da in Aston Martin, Auto Di Lusso
Ultimo aggiornamento:

    Rotti gli indugi, Aston Martin ha svelato le prime immagini ufficiali della nuova AM 310 Vanquish, la nuova vettura della casa automobilistica destinata a sostituire l’attuale DBS. Il gruppo ha deciso di pubblicare immagini della vettura dopo che già nei giorni scorsi erano circolate alcune foto della vettura. Ora la casa automobilistica di Gaydon ha svelato dettagli e immagini della nuova nata, disponibile dapprima nel Regno Unito ed entro la fine del 2012 in tutti i maggiori mercati europei. Una linea ispirata alla One-77 e un propulsore di altissima potenza per un nuovo bolide di lusso.

    La Vanquish è la massima espressione dell’innovazione ingegneristica e dell’abilità tecnica del nostro marchio. Offre un compromesso tra lusso, capacità di muoversi tra i continenti e puro piacere di guida ai massimi livelli”: così l’ha descritta Ulrich Bez, amministratore delegato Aston Martin.

    Il motore V12 da 6.0 litri arriva a 573 cavalli di potenza e, dai dati emessi dalla casa automobilistica, passa da 0 a 100 km/h in 4.1 secondi, con una velocità massima di 300 km/h.

    La struttura è realizzata in alluminio e fibra di carbonio, con la carrozzeria in materiali leggeri, come alluminio, magnesio e fibra di carbonio: più leggera ma anche più rigida rispetto alla DBS, ha interni di altissimo prestigio in pelle pregiata.

    Spazio al comfort e alla tecnologia, come in tutte le vetture del marchio, con il cambio sequenziale a sei rapporti Touchtronic 2, ma anche attenzione all’ambiente con minori consumi e ridotte emissioni rispetto alla DBS.

    La Vanquish è disponibile nelle configurazioni 2+0 e 2+2 con un prezzo di circa 250mila euro, ma bisognerà aspettare la fine del 2012 per guidare il nuovo gioiellino di Aston Martin: speriamo che chi la comprerà sappia apprezzare e soprattutto gestire un’auto di questo genere, prima di vederla distrutta al primo incidente.

    330

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Aston MartinAuto Di Lusso
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI