Atlantis Hotel The Palm, la magia del lusso a Dubai [FOTO]

Atlantis Hotel The Palm, la magia del lusso a Dubai [FOTO]

Atlantis Hotel, The Palm, uno degli indirizzi più iconici di Dubai: un hotel a 5 stelle con suite da favola, acquario sottomarino, baia per nuotare con i delfini, locali e ristoranti stellati

da
Ultimo aggiornamento:

    Se cercate un’esperienza da sogno a Dubai, l’indirizzo giusto potrebbe essere l’Atlantis Hotel, uno dei resort più noti e caratteristici della città mediorientale. Situato sulla Jumeira Palm Island, ne è il punto di riferimento dell’affascinante isola artificiale a forma di palma con un design inconfondibile. L’hotel a 5 stelle è non solo un luogo dove soggiornare ma un vero fulcro per un soggiorno in città: qui si possono visitare attrazioni eccezionale, come l’Aquaventure, il più grande parco acquatico del Medio Oriente, nuotare con i delfini nella baia e soprattutto godere delle bellezze dei fondali marini con Lost Chambers, un enorme acquario sotterraneo.

    Come per molti altri alberghi di Dubai o di altre mete della zona mediorientale, la caratteristica principale dell’Atlantis Hotel è il lusso, in ogni dettaglio.

    L’hotel conta 1.539 camere tutte con vista mozzafiato, che sia il Mare d’Arabia o Palm Island lo straordinario skyline di Dubai: tra queste 166 suite di cui alcune davvero magnificenti, tutte dislocate nella Royal Tower. Lo stile richiama influenze arabe declinate in un ambiente moderno ed esclusivo dove anche la natura diventa protagonista.

    Tra le suite due sono uniche nel loro genere.

    La prima è la suite Lost Chambers: 165mq disposti su tre piani, con camera e bagno sotto il livello del mare, immersi tra le bellezze marine. La sala da pranzo può ospitare sei persone ed è disponibile il servizio del maggiordomo 24 ore su 24.

    Per chi vuole vivere l’esperienza di un vero nababbo c’è la suite Bridge: 924 mq, accesso con ascensore privato, sala da pranzo per 16 persone, camera padronale con due bagni privati e altre due camere per gli ospiti, oltre al servizio del maggiordomo personale e due chef a disposizione per gli ospiti.

    L’hotel conta 17 locali tra ristoranti, lounge e drink bar di cui si devono citare almeno i 4 grandi nomi della gastronomia internazionale che deliziano i palati degli ospiti.

    Si tratta dell’Ossiano, cucina catalana contemporanea dello chef Santi Santamaria, il Rostang che offre la cucina parigina dello chef Michel Rostang, il Nobu, uno dei più noti nomi di cucina giapponese fushion dello chef Nobu Matsuhisa e la Ronda Locatelli, dove la cucina italiana classica porta la firma dello chef Giorgio Locatelli.

    Non mancano ovviamente le occasioni per lo shopping e per il benessere con la Spa-ShuiQi disposta su due piani e con 27 sale di trattamento. Insomma, tutto quello che si può desiderare per un soggiorno unico in una delle località ormai più famose per il turismo di lusso.

    456

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI