Auto di lusso rubate, condannata la banda di Salso

Si era organizzata per benino la banda di Salso con il traffico di auto di lusso rubate ma il business è finito perché la banda è stata condannata a 3 anni di carcere circa

da , il

    mercedes lusso

    Condannata la banda di Salso che aveva organizzato un vasto giro di auto di lusso rubate che chiaramente venivano rivendute all’insaputa dei compratori.

    Si chiama Antonio Bonaccio il capo banda, coinvolto per altro anche nel traffico della cocaina, che è stato condannato a sei anni di carcere mentre gli scagnozzi della banda che lo aiutavano a soli 2 anni e 8 mesi.

    Purtroppo così vanno le cose in Italia e Antonio Bonaccio a causa dell’indulto dovrà scontare anche lui soltanto tre anni nonostante i giri criminali nei quali in questi anni è stato coinvolto. Mercedes, Volkswagen e Audi, Bonaccio sceglieva per benino le vetture che poi venivano vendute a terzi con atti di vendita falsificati. Insomma si era proprio organizzato bene, e in questo business venivano aiutato da amici che lo aiutavano a reperire macchine di un certo livello.

    Via | Repubblica

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati