Speciale Natale

Aziende del lusso italiane e non: le famiglie piu’ influenti della moda [FOTO]

Aziende del lusso italiane e non: le famiglie piu’ influenti della moda [FOTO]

Da piccole sartorie a grandi imperi e store sparsi in tutto il mondo

da in Moda, Personaggi
Ultimo aggiornamento:

    Le più influenti aziende del lusso nel fashion system – Da piccole sartorie di provincia a grandi store sparsi in tutto il mondo. Vi presentiamo le famiglie che rappresentano la moda mondiale: Armani, Fendi, Lauren, Wang, Versace, Ferragamo, Prada, Pinaults, Wertheimer, Della Valle e Arnault, generazioni che hanno costruito degli impero e i cui cognomi oggi godono di fama e prestigio. Nonni, figli, nipoti, sorelle, cugini e zii, membri di dinastie che hanno costruito un pezzo dell’azienda e che oggi fa spettacolo sulle migliori passerelle di tutto il mondo.

    Giorgio, accompagnato dalla sorella Rosanna e dalle nipoti Silvana e Roberta, ha costruito e portato avanti l’impero Armani, conosciuto ben oltre i 46 paesi dove i suoi marchi sono distribuiti.
    Rosanna, la sorella di Giorgio, è stata una delle prime indossatrici italiane di successo, e oggi collabora alle campagne pubblicitarie di Armani. Roberta, che è figlia del fratello maggiore di Giorgio, è il volto pubblico dell’azienda, responsabile di tutti gli uffici che coordinano nel mondo le pubbliche relazioni, che spesso affianca o rappresenta lo zio nelle occasioni ufficiali e a cui si riconosce un talento speciale nel costruire i rapporti con le celebrities. Silvana è invece più schiva riguardo agli eventi mondani, ed è la responsabile delle collezioni Emporio Armani Donna e di Armani Junior, ma era entrata nell’azienda come modella per le prove, poi centralinista, e nel 1980 come apprendista stilista. Il figlio di Rosanna, Andrea Camerana, nonostante fosse stato indicato come il successore dello stilista, tanto da averne assunto tutte le deleghe quando Armani ebbe problemi di salute, quest’anno ha lasciato l’azienda.

    Un’altra famiglia italiana legata al mondo della moda è quella dei Della Valle, che iniziarono la loro avventura nel 1920 con la calzoleria artigianale di Filippo, a Casette D’Ete, un paesino in provincia di Fermo. Ma è da un innovativo piano di marketing degli anni ’80 (e del lancio di nuovi marchi) del nipote Diego che il cognome Della Valle diventa famoso in tutto il mondo. Affiancando il padre nella gestione, Diego ha infatti creato Tod’s, Hogan e Fay, i tre marchi sinonimi del lusso italiano, che oggi gestisce con il fratello Andrea e con il figlio Emanuele.

    Salvatore Ferragamo è oggi uno tra i marchi italiani più importanti e conosciuti a livello internazionale del mondo del lusso. Fondato nel 1927 ed affermatosi nel settore delle calzature, Salvatore Ferragamo è attualmente uno dei maggiori creatori, produttori e distributori di accessori e abbigliamento nel mondo.

    Il Gruppo Salvatore Ferragamo, di totale proprietà della famiglia Ferragamo, fa capo alla Salvatore Ferragamo Italia s.p.a, che è presieduta da Wanda Ferragamo, moglie del fondatore, ed è guidata dall’amministratore delegato Ferruccio Ferragamo, il maggiore dei figli maschi. Tutti gli altri figli, e alcuni dei nipoti di Salvatore e Wanda Ferragamo, sono attualmente impegnati all’interno dell’azienda e del Gruppo Salvatore Ferragamo.

    Spostandoci in Francia, l’impero del lusso LVMH è nelle mani dell’imprenditore Bernard Arnault e dei figli Delphine, la primogenita, e Antoine, il figlio più piccolo. Una famiglia che gestice un patrimonio stimato di 41 miliardi di dollari e che vanta la gestione di una galassia di marchi come Dior, Louis Vuitton, Puci, Fendi, Guerlain, Moët-et-Chandon, Hennessy e Dom Pérignon.

    Come non ricordare in questa lista la famiglia Versace, con il rimpianto Gianni, il fratello Santo e Donatella. O la Missoni, la cui azienda era inizialmente un’officina di maglieria fondata da Ottavio e Rosita e oggi gestita dai figli Angela, il direttore artistico, Luca, il responsabile tecnico e designer, e da Margherita che si occupa degli accessori ed è ambasciatrice dell’azienda. O la nota casa di moda Prada, creata dai fratelli Martino e Mario Prada nel 1913 e oggi gestita dalla nipote Miuccia Prada. Al top anche la famiglia Fendi che oggi cavalca l’onda della fortuna grazie a Silvia Venturini Fendi e a sua figlia Delfina Delettrez. Grande successo anche per il lavoro dell’affiatata famiglia Lauren, per le sorelle Mary-Kate e Ashley Olsen che hanno saputo reinventarsi egregiamente, per la famiglia Pinaults che oggi vanta il posesso di grandi maison come Gucci, Balenciaga e McQueen, per la famiglia di Alexander Wang e per i fratelli Wertheimer che hanno ereditato la fortuna Chanel dal nonno.

    754

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ModaPersonaggi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI