Berlusconi-Lario: assegno per 300.000 euro e Villa Macherio

Berlusconi-Lario: assegno per 300.000 euro e Villa Macherio

Veronica Lario rinuncia ai 3 milioni richiesti per ottenere la Villa di Macherio, alla quale è molto affezionata

da in Alta Società, Case Di Lusso, Curiosità, In Evidenza, Personaggi, Ville di lusso, VIP, Silvio Berlusconi
Ultimo aggiornamento:

    Veronica-Berlusconi

    Il grande comico Lino Toffolo diceva sempre: è sempre una questione di soldi. Ed è così, purtroppo. Emblematico in questo senso è il caso Berlusconi-Lario che sta arrivando alle batture finali. Quattro ore e mezza di udienza preliminare di conciliazione nella quale sono state gettale le basi per un accordo di massima tra gli ormai ex coniugi. Rispetto alle esorbitanti cifre che in un primo momento la Veronica Lario aveva chiesto (3 milioni di euro al mese), si sarebbe arrivati ad una più modesta cifra, di 300.000 €.

    A questi si aggiunga l’usufrutto della villa di Macherio. Questo è uno dei nodi dell’accordo visto che il premier aveva in più occasioni minacciato di volere indietro quella casa che invece rappresenta per Veronica Lario un pezzo fondamentale della sua vita non solo coniugale ma anche filiale. La casa dove sono cresciuti i figli, la casa che ha curato nei minimi dettagli nel corso degli anni.

    E quella residenza sembra essere stata l’ago della bilancia. La Lario avrebbe ridiscusso l’assegno pur di ottenere la Villa di Macherio alla quale, appunto, e’ molto legata e nella quale ha sempre vissuto.

    E così tra carte bollate, avvocati e soldi finisce una storia d’amore durata 29 anni, iniziata nel 1980 quando Berlusconi si innamorò della Lario mentre recitava al Teatro Manzoni.

    Dopo l’incontro della scorsa settimana, i due forse non dovranno più incontrarsi in tribunale.

    Faranno tutto gli avvocati fino alla firma della separazione consensuale.

    Ma forse la partita potrebbe aprirsi su un altro fronte. La Lario sembra stia facendo di tutto per far si che i suoi tre figli ottengano le stesse posizioni centrali e di prestigio di Marina e Piersilvio all’interno delle aziende di famiglia. Dopo case e soldi, ora bisogna sistemare i figli.

    370

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alta SocietàCase Di LussoCuriositàIn EvidenzaPersonaggiVille di lussoVIPSilvio Berlusconi
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI