Bill Gates, una donazione per la ricerca sulla febbre nera

Bill Gates, una donazione per la ricerca sulla febbre nera

Bill Gates fa una cospicua donazione all’Università Ebraica di Gerusalemme per portare avanti una ricerca sulla febbre nera che da anni fa molte vittime in paesi come l’Etipia

da in Beneficenza, Bill Gates, Curiosità, Lifestyle
Ultimo aggiornamento:

    Bill Gates


    Bill Gates
    non si tira certo indietro quando si tratta d beneficenza, di qualsiasi cosa si tratti, ma specialmente se di mezzo ci sono bambini o la possibilità di effettuare studi su malattie altamente mortali e al momento incurabili.

    E’ probabilmente questo il motivo che ha spinto la fondazione di Bill e Melinda Gates ad assegnare ben cinque milioni di dollari al Centro per lo studio delle Malattie Infettive e Tropicali dell’Università Ebraica di Gerusalemme. Lo scopo è quello di fare ulteriori studi su quella che comunemente viene definita febbre nera, ma che tecnicamente si chiama leishmaniosi viscerale.

    Lo scopo è quello di rallentare il contagio di questa malattia, che se non tratta entro i 30 giorni successivi potrebbe anche rivelarsi fatale. Una patologia che ha già fatto molte vittime in Etiopia, dove la combinazione della febbre nera con l’alto tasso di incidenza dell’HIV si rivela in molti casi una miscela mortale.

    La ricerca sarà diretta dal Professore Alon Warburg, biologo della facoltà di medicina dell’Università Ebraica, che si concentrerà principalmente sui modi in cui questa malattia si trasmette, cercando di minimizzare la trasmissione e di controllarla nei soggetti già affetti da febbre nera. Tutto questo sarà possibile quasi ed esclusivamente grazie alla cospicua donazione che la fondazione di Bill Gates ha devoluto a favore di questa ricerca.

    272

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BeneficenzaBill GatesCuriositàLifestyle
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI