Speciale Natale

Buone come il pane, le ricette antispreco a supporto di Siticibo

Buone come il pane, le ricette antispreco a supporto di Siticibo

Buone come il pane è un'importante iniziativa volta a contribuire alla diffusione di una cultura senza sprechi

da in Beneficenza, Cucina, Per pochi intimi
Ultimo aggiornamento:

    tavola imbandita

    Ricordando che lusso non significa spreco, ci tengo a segnalare un’importante iniziativa, promossa dalle Classi 1956, 1958 e 1960 dell’Associazione La Stecca di Como, a sostegno dell’impegno del programma Siticibo. Si tratta del concorso “Buone come il pane – Ricette sincere per un autentico impegno antispreco“, dedicato al pane, alimento simbolico per eccellenza. Il concorso è infatti organizzato nell’occasione del 10° anniversario dell’introduzione in Italia della Legge del “Buon Samaritano”, ad opera della Fondazione Banco Alimentare ONLUS.

    Il concorso si prefigge lo scopo di contribuire alla diffusione di una cultura “antispreco“, soprattutto delle risorse alimentari. Chiunque può partecipare, inviando all’indirizzo ricette@lasteccadicomo.org ricette che abbiano come protagonista il pane. Le ricette saranno selezionate secondo i criteri di :

    1. Adesione al tema del recupero e dell’impiego virtuoso degli ingredienti, nella logica del riutilizzo degli alimenti.

    2. Semplicità di realizzazione (per consentire l’impiego della ricetta anche in famiglia).

    3. Creatività.

    Tra tutte le ricette presentate ne saranno selezionate tre e l’autore della prima classificata sarà premiato durante la serata di gala di beneficenza dedicata a Siticibo, che si terrà il 18 ottobre 2013 al Ristorante Madonnina di Cantello.

    A valutare le ricette in concorso sarà una giuria d’eccezione, composta dalla responsabile della Mensa del Povero Vincenziana di Como Suor Giglia e dalla presidentessa dell’Associazione La Stecca di Como Silvia Baratelli.

    Contribuirà all’iniziativa anche l’executive chef dell’Hotel Villa d’Este, Michele Zambanini, a cui verrà chiesto un parere sulle ricette proposte, a dimostrazione di quanto anche le cucine di alberghi rinomati siano sensibili a questo argomento. “Il messaggio antispreco coinvolge tutti e per questo abbiamo voluto una giuria così trasversale”, hanno spiegato gli organizzatori che si augurano di ricevere tante ricette da farne un libro. Il concorso si chiuderà infatti il 18 ottobre ma la casella email a cui inviare le ricette resterà attiva. Siete ancora in tempo per partecipare!

    341

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BeneficenzaCucinaPer pochi intimi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI