Burberry annuncia i licenziamenti

Burberry annuncia i licenziamenti

Burberry chiude in bellezza un 2008 con un incremento del 30%, ma nonostante tutto annuncia la soppressione di circa 500 posti di lavoro in tutta Europa

da in Burberry, Luxury Brand, Moda
Ultimo aggiornamento:

    Torniamo a parlare di crisi e di brand di lusso. Di casi ne abbiamo visti diversi, dalle svendite Prada ai licenziamenti di Chanel, ma qualcuno a quanto pare procede sulla cresta dell’onda.

    Questo ad esempio è il caso di Louis Vuitton o almeno così vuole far credere, e di Armani che ha appena aperto un gigantesco punto vendita a New York.

    Delle volte però alcune scelte rimangono comunque incomprensibile, e sto parlando di Burberry e della sua strana strategia di mercato. Il brand ha chiuso il fatturato del 2008 con un incremento del 30%, affatto male se consideriamo il periodo difficile che ci troviamo ad affrontare.

    Inspiegabilmente però il brand annuncia la soppressione di 540 posti di lavoro in Europa, una scelta alquanto incomprensibile, Chanel in piena crisi ne ha licenziati molto meno.

    A quanto pare comunque Burberry visti i tempi duri preferisce “risparmiare” buttando per la strada tantissimi lavoratori.

    211

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BurberryLuxury BrandModa
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI