Speciale Natale

Capodanno 2015: il cenone con gli chef stellati [FOTO]

Capodanno 2015: il cenone con gli chef stellati [FOTO]

Guida ai ristoranti di lusso per il veglione di capodanno 2015: festeggiare la notte di San Silvestro con la cucina degli steff stellati

da in Capodanno 2017, Ristoranti di Lusso
Ultimo aggiornamento:

    Per la serata più importante dell’anno, i migliori ristoranti con i loro chef stellati sono al centro dell’attenzione. Per chi pensa di festeggiare il Capodanno gustando esclusivi menu preparati dai nomi più famosi del panorama culinario della cucina italiana avrà una scelta che va da Milano a Ragusa. Massimo Bottura, Enrico Bartolini, Gaetano Trovato, Antonino Cannavacciuolo, Nazzareno Menghini, Fabio Ciervo, Oliver Glowig, Gordon Ramsay e Ciccio Sultano vi aspettano per proporre un cenone a base di materie prime di qualità, gusto della tradizione e quel pizzico di innovazione indispensabile per trasformare il menu di San Silvestro in una prelibatezza.

    Massimo Bottura – Osteria Francescana, Modena
    Con il suo terzo posto tra i 50 migliori ristoranti del mondo, l’Osteria Francescana del geniale Massimo Bottura propone un cenone con piatti ingegnosi, plurisensoriali, e ad alta carica emotiva, composto prevalentemente da cannolicchi, ravioli di capitone, salmone con caviale, foie gras affumicato e i classici tortellini al prezzo di 500 euro a testa, vini esclusi.

    Enrico Bartolini – Devero, Cavenago di Brianza (Milano)
    Al Devero Ristorante a poca distanza da Milano si può gustare la cucina dello chef stellato Enrico Bartolini, che, nel solco della tradizione, fa della ricerca e dell’innovazione il suo obiettivo per offrire ai suoi ospiti piatti che emozionano. A Capodanno, questo elegante ristorante saprà farvi vivere interessanti esperienze culinarie ricche di sapori con un menù che comprende foie gras, culatello, gambero rosso di Mazzara del Vallo, capesante alla piastra, agnello alla brace e riso all’infuso di mandorle al costo di 200 euro a persona.

    Gaetano Trovato – Arnolfo, Colle di Val d’Elsa (Siena)
    Dal 1982, lo Chef Gaetano Trovato è all’Arnolfo, il ristorante di famiglia dove esprime una cucina di ispirazione mediterranea con prodotti biologici, impregnando gli autentici sapori delle Crete Senesi di uno spirito contemporaneo. Per la notte di San Silvestro il menù dello chef propone scampi, fegato d’oca, ravioli, astice, funghi porcini, cappelletti, faraona, branzino, caviale, piccione, capriolo e delizie dolci per 250 euro a persona. La proposta dei vini in abbinamento comprende varie etichette per 150 euro.

    Antonino Cannavacciuolo – Villa Crespi, Orta San Giulio (Novara)
    Per il 31 dicembre 2014, lo chef patron del Ristorante Hotel Villa Crespi Antonino Cannavacciuolo, propone un menu a base di baccalà, fegato grasso, gnocchetti, alghe marine, tartufo di mare, cappellacci di coniglio, calamaretti, piccione e dessert.

    Nazzareno Menghini – Jardin de Russie, Roma
    L’Executive Chef Nazzareno Menghini con lo Chef Fulvio Pierangelini sono pronti per offrire il più alto livello di servizio e una cucina raffinata e squisita anche la sera di Capodanno. Piatti originali e prodotti stagionali caratterizzeranno la tavola della serata: gamberi rossi e terrina di foie gras, ravioli di branzino e astice al vapore con risotto di zucca, maialino di Cinta Senese e lenticchie di Onano al nero pregiato, conditi da musica dal vivo per 500 euro a persona.

    Fabio Ciervo – La terrazza dell’Eden, Roma
    Situata al sesto piano dell’Hotel Eden, è una terrazza magica da cui ammirare l’intera città di Roma, con una vista mozzafiato che spazia dalla Cupola di San Pietro al Vittoriano, e oltre. Il panorama senza eguali funge da sfondo ad una cucina creativa e straordinaria che ha ricevuto la sua prima Stella Michelin. L‘Executive Chef Fabio Ciervo è l’artefice di creazioni gastronomiche e delizie culinarie ben note ai palati più raffinati, dando vita ad un’esperienza gastronomica per intenditori, che per il Cenone di Capodanno propone fegato d’oca, granchio reale, ravioli di scampi, caviale Beluga, filetto e dolci a 800 euro per persona, con vini selezionati dal Sommelier inclusi.

    Oliver Glowig – Aldrovandi Villa Borghese, Roma
    Con il conseguimento delle due stelle Michelin, preceduto dal punteggio di 16/20 sulla Guida de L’Espresso, il Ristorante Oliver Glowig si posiziona fra i top italiani e per Capodanno propone carpaccio di scampi con caviale, risotto al limone con ostriche, tortello di fichi secchi e fegato grasso d’oca, trancio di rombo al tartufo bianco con zampone e lenticchie, capriolo con castagne e selezione di Champagne e vini al prezzo di 450 euro a persona.

    Gordon Ramsay – Castel Monastero, Siena
    Gala di San Silvestro con un raffinatissimo menu preparato dal Resident chef in collaborazione con il pluripremiato chef Michelin Gordon Ramsay. Un menu frutto del connubio di creatività, tradizione e innovazione, uniti dall’amore per la tradizione toscana e per le sue materie prime. A partire dalla celebre e tenerissima carne Chianina.

    Ciccio Sultano – Ristorante Duomo, Ragusa
    Per il cenone di San Silvestro, Ciccio Sultano propone un menu composto da insalata con tonno e foie gras d’anatra, carbonara e tartufo nero, spaghetti con panna acida, crema di lenticchie, gambero rosso e caviale Sevruga, San Pietro e ostriche, funghi al gambero rosso, raviolo di ricotta al limone, cernia bianca al carbone, gelato al tartufo siciliano e maialino nero per 160 euro a testa.

    915

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Capodanno 2017Ristoranti di Lusso
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI