Speciale Natale

Cartier International Polo 2010: tribuna d’onore per il Principe Carlo

Cartier International Polo 2010: tribuna d’onore per il Principe Carlo

Il Principe Carlo ha presieduto dal palco reale appositamente predisposto, la 26° edizione dell’annuale Cartier International Polo Day tenutasi presso il Polo Club di Windsor, nel Great Park

da in Accessori sport, Alta Società, Cartier, Giochi di Lusso, Gioielli Cartier, carlo d'inghilterra, polo
Ultimo aggiornamento:

    Il legame tra la famiglia Reale inglese e il polo è molto stretto ed è un rapporto che si perpetua nel tempo da secoli. E non c’è evento legato a questo sport che non veda la presenza o l’interessamento della casata dei Windsor. Proprio poche ore fa vi abbiamo parlato della gara di polo che ha visto protagonista il principino Harry, in una sfida che ha visto contrapposte la squadra sponsorizzata dalla Belstaff a quella marchiata Asprey capitanata proprio dal rampollo della famiglia reale. Questa volta è il padre ad essere sceso in campo, anche se non da protagonista sul terreno di gioco.

    Il Principe Carlo ha presieduto dal palco reale appositamente predisposto, la 26° edizione dell’annuale Cartier International Polo Day tenutasi presso il Polo Club di Windsor, nel Great Park.

    L’evento ha celebrato nel migliore dei modi quello che per gli inglesi è più che uno sport ma una sorta di simbolo che fa parte del Dna della stirpe britannica.

    Protagonisti indiscussi le Bande del Galles, le Guardie Irlandesi e la Cavalleria Leggera dei Onorevole Compagnia di Artiglieria.

    Il Principe, che è arrivato nella sua storica Aston Martin, è stato solo uno degli illustri ospiti delle kermesse.

    Personaggi, vip e star da tutto il mondo si sono dati appuntamento per questa manifestazione, a cominciare dall’attore Tommy Lee Jones a Sir Ben Kingsley che con principe hanno assistito alla vittoria dell’Inghilterra sulla Nuova Zelanda, aggiudicandosi l’ambitissima Coronation Cup.

    Gli spiti VIP sono stati coccolati da una pranzo speciale preparato dallo chef Anton Mosimann, con protagoniste aragoste scozzesi e Chateaubriand seguite da un dolce parfait irrorato con Grand Marnier e coulis di lamponi.

    Onore anche per i Neozelandesi: James Beim, capitano della squadra, si è aggiudicato il trofeo per “The Most Valuable Player”.

    355

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori sportAlta SocietàCartierGiochi di LussoGioielli Cartiercarlo d'inghilterrapolo

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI