Cartier Women’s Initiative Awards 2009: dalla Germania Martina Hoffhaus

Cartier Women’s Initiative Awards 2009: dalla Germania Martina Hoffhaus

Martina Hoffhaus è un’altra delle imprenditrici selezionate per la finale del Cartier Women’s Initiative Awards, in programma il 16 ottobre

da in Cartier Awards, Curiosità, Ecologia, Eventi, premio
Ultimo aggiornamento:

    Non manca ormai molto alla finale del Cartier Women’s Initiative Awards prevista per il 16 ottobre 2009 a Deauville, la tappa finale di una selezionata che premierà una sola imprenditrice tra le quindici selezionate.

    Abbiamo già avuto modo di conoscere alcune delle candidate, che grazie a progetti ad alta sostenibilità, sono state selezionate per partecipare all’ultima tappa di questa manifestazione che premierà il progetto più intraprendente.

    Oggi vi presentiamo Martina Hoffhaus, finalista per l’Europa, il cui obiettivo è promuovere il cambiamento sostenibile aiutando le imprese a individuare consumatori consapevoli dal punto di vista ambientale e sociale.

    Martina, in realtà, non ha mai pensato di cominciare un’attività autonoma, ma dopo aver lavorato in alcuni grandi società tedesche, ad un certo punto si è sentita soffocare e ha capito che doveva andare oltre. “Ho realizzato che avrei dovuto rinnegare la mia creatività e il mio punto di vista per rimanere in un ambiente di corporation”, afferma.

    Cos,ì nel gennaio del 2008, Martina, crea il LOHAS Competence Center, un network di esperti nella comunicazione e marketing, specializzati in Lifestyle of Health and Sustainability.

    La società di comunicazione tratta prodotti che siano innanzitutto ecologicamente sicuri, socialmente equi e politicamente corretti. LOHAS è un segmento di mercato in rapido sviluppo nel Nord America, nell’Europa Occidentale, in Giappone e Australia, il cui valore si aggira sui $540 miliardi world wide.

    Con il sito web LCC e una serie di eventi promozionali, Martina ha in progetto di registrare la sua società nel 2009. “Lavorando con aziende interessate al LOHAS e promuovendo un consumo sostenibile, posso contribuire al cambiamento di valori che il movimento rappresenta” conclude.

    323

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cartier AwardsCuriositàEcologiaEventipremio
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI