by

Case di lusso: In Gran Bretagna 2000 strade con immobili costosi

    Londra strade

    Quello che vi stiamo per proporre è un nuovo modo per valutare l’andamento del mercato immobiliare in un Paese. Non più i metri quadrati bensì il rapporto prezzo-vie. Se prendiamo ad esempio il Regno Unito, su circa 2000 strade, gli immobili hanno un prezzo medio di almeno di 1 milione di sterline. Una cifra che è lievitata di sei volte in un decennio. Nel 2000 soltanto 322 strade potevano vantare un prezzo medio a sei zeri. Da allora sembra che l’asfalto, anno per anno, si sia lastricato d’oro fino alla cifra record di 1995.

    Alla faccia della crisi, nel solo ultimo anno il numero è cresciuto di 524 vie, dimostrando che se la crisi si è abbattuta sul settore immobiliare in generale, non è stata così malevola per il real estate di prestigio.

    I prezzi delle case, insomma, sono continuati a salire e non sembra vogliano farmarsi. Londra fa la voce grossa, come prevedibile.

    Vi abbiamo parlato di un lussuoso hotel che è stato da poco inaugurato, in una zona (l’East Side) considerata di periferia e poco “alla page” ma che ora, con le Olimpiadi del 2012, l’amministrazione londinese vuole riqualificare.

    Una città che si espande, in cui il 70% delle strade sono “milionarie”. Il restante 30% se lo giocano luoghi vicini, come Surrey, Guildford, Leatherhead e Richmond.

    Una statistica, se vogliamo, che si offre a due chiavi di lettura. La prima: Londra e dintorni si confermano luoghi ricercati e di lusso. La seconda: un mercato in fermento che può diventare una buona alternativa di investimento, sicuri di una buona tenuta dei valori.

    foto tratta da www.migliorblog.it