Ceramiche di lusso di Orazio Stasi: oggetti d’arte per shopping d’elite

Le ceramiche di Orazio Stasi sono il top per chi è alla ricerca di un acquisto esclusivo: Giovanna Faverio ci racconta l'esperienza artistica del grande creativo

da , il

    Ceramica decorata di Orazio Stasi

    Quando gli ospiti delle ville di Cernobbiodeluxe mi chiedono dei consigli per un acquisto all’insegna della ricercatezza e dell’esclusività, mi trovo spesso a consigliare le ceramiche decorate da un vero e proprio artista, Orazio Stasi. L’artigianato di lusso e le collezioni personalizzate create da questo artista è l’ideale per i clienti più esigenti che amano viziarsi con lo shopping d’elite.

    Dopo una lunga esperienza nel mondo della moda e del tessile, per brand come Gucci, Valentino e Calvin Klein, Orazio Stasi ha deciso di ampliare la sua sperimentazione creativa, passando alla lavorazione e alla decorazione della porcellana.

    La svolta di Orazio, come quelle di molti grandi artisti, è avvenuta per caso. Così, dopo aver ricevuto la richiesta per un servizio di piatti da parte di una cara amica, cominciò la sua passione per la lavorazione a mano dei piatti in ceramica. L’idea è sempre quella di rendere ogni pezzo unico e inimitabile, utilizzando solo materiali di primissima qualità.

    Tra porcellane decorate con disegni di diavoletti e sirene, Orazio Stasi ha scoperto che proporre le diverse portate servite non su semplici stoviglie ma su piatti unici ed eleganti, immerge i commensali in un’atmosfera raffinata e innovativa, dove gustare di pari passo sia cibo che arte.

    Lo stimolo e la gratificazione personale di questo nuovo percorso artistico hanno dato una carica in più a Stasi, che ha ampliato ulteriormente i suoi interessi artistici, portandolo alla lavorazione dei vasi. Dopo un periodo di studio a Murano in cui ha imparato la manipolazione del vetro, l’artista ha però capito che il materiale ideale per il design che desiderava per le sue opere sarebbe stata la ceramica.

    L’innovazione in questo ambito parte dall’idea di un “vaso non vaso“, ovvero la trasformazione del tratto dello schizzo del vaso nell’opera vera e propria. In questo modo il vaso diventa un contorno e non un contenitore, un sofisticato complemento d’arredo che, con le sue linee all’avanguardia riesce a creare ombre dai tratti curiosi. Impreziosiscono la lavorazione finale delle pennellate di colori classici o vivaci, oppure del finissimo oro zecchino.

    Gli oggetti pensati e realizzati da Orazio Stasi sono dunque degli ottimi complementi d’arredo e delle magnifiche opere da acquistare ed esporre nella propria casa o alla propria tavola.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati