Chef migliori del mondo, Helena Rizzo è la Best Female Chef Veuve Clicquot 2014 [FOTO]

Chef migliori del mondo, Helena Rizzo è la Best Female Chef Veuve Clicquot 2014 [FOTO]

Helena Rizzo è la migliore chef donna del mondo per il 2014: il titolo arriva per la sua cucina che si dispiega nel suo ristorante Manì Manioca a San Paolo, in Brasile

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    In attesa di scoprire quale sarà il miglior ristorante al mondo, arriva la prima vittoria per i migliori chef con il titolo di Best Female Chef Veuve Clicquot 2014 assegnato alla brasiliana Helena Rizzo. La chef, con un passato da modella e una laurea in architettura, è stata nominata la migliore chef donna dell’anno grazie al suo talento che si dispiega nei piatti del Manì Manioca, il ristorante che ha aperto nel 2006 con il marito Daniel Redondo a San Paolo. Un riconoscimento blasonato per la chef che ha conquistato i palati più esigenti con una cucina in perfetto equilibrio tra la fantasia brasiliana e le tecniche moderne più complesse.

    Ex modella, una laurea in architettura nel cassetto e un grande sogno: diventare una chef. Helena Rizzo è oggi a 35 anni la chef migliore al mondo per il 2014 e sarà lei a ritirare il premio che ogni anno Veuve Cliquot dedica ai migliori talenti femminili dell’alta cucina a Londra il prossimo 28 aprile quando si conoscerà la classifica World’s 50 Best Restaurant 2014.

    Il titolo, creato nel 2011, ha visto Anna-Sophie Pic, Elena Harzak e la nostra Nadia Santini del ristorante Al Pescatore di Canneto sull’Oglio, come migliori chef donne del mondo rispettivamente nel 2011, 2012 e 2013. Quest’anno la scelta è caduta su Helena Rizzo, patron chef del Manì Manioca, situato nel lussuoso quartiere Jardim Paulistano di San Paolo.

    Un esempio perfetto di cucina innovativa che conserva ancora un’anima”, è la motivazione del premio. Helena cresce professionalmente in Europa, dopo i primi inizi a fianco degli chef più influenti della sua città come Emmanuel Bassoleil, Luciano Boseggia e Neka Menna Barreto.

    Il suo è un percorso che inizia molto presto, a 18 anni e dopo una laurea in architettura e un passato da modella: il sogno di entrare nel mondo dell’alta ristorazione la porta in Italia e in Spagna dove entra nella cucina de El Celler de Can Roca, eletto lo scorso anno il miglior ristorante al mondo.

    Qui conosce Daniel Redondo, che diventa marito e socio al Manì Manioca.

    Nel suo ristorante Helena mette a frutto quanto appreso in giro per il mondo: le tecniche più innovative e l’abbinamento con gli ingredienti più freschi del Brasile danno vita a una cucina che affascina il palato. Già migliore chef donna in Latinoamerica nel 2013, quest’anno Helen Rizzo è arrivata in cima al mondo.

    Sono contentissima, grata e felice di ricevere questo premio. Spero davvero che questo riconoscimento apra gli occhi di tutti sul lavoro delle donne cuoco e sulle incredibili realtà culinarie che ci sono oggi in Brasile”, il suo commento. Come darle torto?

    464

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI