Chef più ricchi al mondo, i venti più pagati secondo Shsonline [FOTO]

Chef più ricchi al mondo, i venti più pagati secondo Shsonline [FOTO]

Chi sono gli chef più ricchi del mondo secondo la classifica di Shonline: al primo posto Alan Wong, alle sue spalle, di molti distaccati Jaime Oliver e Gordon Ramsay

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    Cresce l’interesse per il mondo dell‘alta cucina e crescono i guadagni anche per gli chef, specie per i più ricchi al mondo. Shonline ha fatto i conti in tasca alle celebrità della cucina internazionale, svelando come il più ricco al mondo sia Alan Wong, chef di origine giapponese e titolare dell’omonimo ristorante di Honolulu che ha accumulato una fortuna stimata in 808 milioni di euro. Alle sue spalle e di molto distaccati troviamo il duo inglese più noto agli amanti della cucina: secondo è infatti Jaime Oliver con 172 milioni di euro, seguito da Gordon Ramsay, terzo a quota 86 milioni di dollari.

    Gli chef sono ormai diventati delle vere e proprie star. La passione per la cucina e l’interesse per la gastronomia di alta qualità li hanno resi dei personaggi famosi, acclamati al pari delle celebrità. Il merito non va solo all’alta cucina e ai piatti che sanno creare: molti degli chef che compaiono nella classifica sono volti noti della tv, soprattutto statunitense, alcuni conosciutissimi e amati anche nel nostro Paese.

    Basti pensare a Ramsay: le trasmissioni televisive che lo vedono protagonista registrano sempre un grande successo anche in Italia e sono in pochi a non conoscere il suo nome pur non avendo mai mangiato in uno dei suoi tanti ristoranti.

    Wong invece sarà sconosciuto ai più, almeno nel nostro paese, ma è lo chef più ricco al mondo e distaccato di gran lunga dagli altri colleghi. Alan Wong è considerato uno dei dodici fondatori della Hawaii Regional Cuisine, alta cucina hawaiana, che ha fatto conoscere e apprezzare la gastronomia delle splendide isole del Pacifico ai fortunati che hanno assaggiato le sue creazioni nei due ristoranti, il Pineapple Room presso Ala Moana Center e l’Alan Wong’s in King Street che ha aperto una succursale anche a Tokyo.

    Scorrendo i nomi della classifica non troviamo nessuno chef italiano, ma molti che hanno fatto delle loro origini italiane la loro fortuna. È il caso di Lidia Bastianich o Rocco Dispirito, che sono riusciti a sfondare a livello internazionale grazie alle loro conoscenze e abilità nella cucina made in Italy.

    Anche la Francia non ha moltissimi rappresentanti, con Alain Ducasse, chef pluristellato che ha scritto pagine importanti dell’alta gastronomia. Per sapere di più vi lasciamo alla nostra gallery.

    426

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI