Christie’s, è record per Raffaello e Rembrandt

Christie’s, è record per Raffaello e Rembrandt

Sono state vendute all’asta da Christie’s, l’otto dicembre a Londra, due esclusive opere che come potrete immaginare hanno raggiunto cifre record nonostante la crisi

da in Arte, Aste, Christie's, Collezionismo, Curiosità
Ultimo aggiornamento:

    Come vi avevo già detto che l’otto dicembre al Christie’s ci sarebbe stata un’importante asta dedicata agli “Old Masters”: tra le importanti opere vendute a Londra anche un disegno di Raffaello, e un ritratto di Rembrandt, di cui avevamo già parlato in dettaglio.

    “Portrait of a Man” è un’opera di Rembrandt che rivede gli occhi del pubblico dopo ben quarant’anni, e che è stato battuto all’asta l’ultima volta nel 1930. L’opera è stata venduta per 20,2 milioni di sterline, segando così un nuovo record, tolto ad un’altra celebre opera venduta ancora una volta al Christie’s nel 2000 per 19,8 milioni di sterline.

    Il disegno di Raffaello, “Testa di una Musa” è stato invece battuto all’asta per 29,2 milioni di sterline, segnando anche questo caso un nuovo record tra i lavori dell’artistavendute all’asta.

    Come potrete immaginare gli acquirenti hanno acquistato le opere per via telefonica, hanno deciso di mantenere l’anonimato: direi che di questi tempi, alla luce degli ultimi furti, probabilmente è la mossa più furba.

    205

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteAsteChristie'sCollezionismoCuriosità
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI