Cioccolato e amore, i migliori chef pasticceri per i dolci più romantici

Dessert d'autore per celebrare l'amore e non solo a San Valentino: i migliori chef pasticceri del mondo creano dolci dal gusto unico e con un'attenzione alla bellezza, perché si mangia sempre prima con gli occhi

da , il

    Avete passato un buon San Valentino? Sicuramente sì, ma se siete ancora immersi nella festa più romantica dell’anno potete gustare le creazioni che i migliori chef pasticceri del mondo hanno ideato per la festa. Cioccolato e amore sono un classico connubio: afrodisiaco, sensuale, dolce o amaro, il gusto del cioccolato e del cacao avvolge i sensi ed è perfetto per celebrare il romanticismo. Non solo cacao però: i grandi chef hanno interpretato il dolce dell’amore in varianti di alta classe per donare un tocco di dolcezza ai momenti speciali. Alcuni grandi pasticceri come Pierre Hermé, Patrick Roger o grandi brand come La Maison du Chocolat hanno dato la loro personale interpretazione con dessert da mangiare con tutti i sensi: un modo per celebrare l’amore e non solo a San Valentino.

    Molte delle creazioni sono state ideate appositamente per la festa di San Valentino, ma si potranno richiedere nelle boutique per un periodo limitato. Come nella moda i grandi pasticceri infatti creano vere e proprie collezioni a tema. Un ingrediente speciale, di stagione o ricercato che nelle loro mani esperte si trasformano in gioielli del gusto.

    Così Pierre Hermé, uno dei più grandi al mondo, celebre per i suoi macarons, ha creato Coeur Ispahan, un grande cuore che fa parte della linea Ispahan:dei biscotto macaron guarniti con crema di petali di rose e in centro lamponi freschi, disponibili nelle boutique del brand in Francia, Inghilterra e Giappone.

    Lo chef ha anche ideato gli Envie macarons al gusto di ribes nero con al centro una crema di vaniglia e violette, mentre per chi ama i gusti più decisi c’è il Coeur Desire, un cuore di pasta frolla in stile inglese con composta di banana, fragole e limone, condite con fragole o con i lamponi di stagione.

    Patrick Roger invece, altro mastro pasticcere di Parigi, ha voluto “osare” e ha realizzato “Something a little naughty”, un bonbon di cioccolato fondente “un po’ birichino”, mentre la maison Dalloyau ha ideato una coppia di dessert, per lei una religiosa al lampone, con pasta choux leggermente profumata alle viole e con una crema di lampone, per lui, una sfoglia caramellata con crema alla vaniglia e al rum, disponibili nei negozi di Parigi, Tokyo, Seoul, Dubai e Doha.

    Ispirazione ai frutti e alle spezie dell’India e dell’Africa invece per la Maison du Chocolat. A ognuno il suo dessert, perché ogni giorno sia un giorno d’amore, sempre con stile.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati