Classifica: I migliori ristoranti del mondo

Classifica: I migliori ristoranti del mondo

La rivista inglese Restaurant Magazine ha redatto la classifica dei migliori ristoranti del mondo anche quest'anno

da in Classifiche, Cucina, Curiosità, Food & Drink, Locali Lussuosi, Primo Piano, Quotazioni, Ristoranti di Lusso
Ultimo aggiornamento:

    Ristorante Noma

    La rivista inglese Restaurant Magazine ha redatto la classifica dei migliori ristoranti del mondo anche quest’anno. E dopo quattro anni di dominio assoluto, El Bulli dello chef Ferran Adrià cede il primo posto al Noma di Copenaghen del 32enne Renè Redzepi. Ha fatto passi da gigante il giovane cuoco danese che aveva deciso di usare esclusivamente ingredienti scandinavi, prodotti per lo più sconosciuti nel resto del mondo. Ma i gourmet hanno molto apprezzato il coraggio e il talento dello chef del Noma, il ristorante che era un magazzino portuale deposito di balene del XVIII secolo e che oggi è il ristorante migliore del mondo.

    Al secondo posto Ferran Adrià, spodestato dal trono ma che riceve il premio “Chef della Decade“. L’edizione 2010 vede cinque italiani in classifica. Il primo fa il suo ingresso al sesto con L’Osteria Francescana di Massimo Bottura.

    Terzo posto per il Regno Unito con The Fat Duck di Heston Blumenthal che si aggiudica anche un prestigioso riconoscimento, il “Chefs’ Choise Award“, ossia il premio per lo chef più votato dai suoi colleghi.

    L’osteria Francescana di Modena dello chef Massimo Bottura è il primo tra gli italiani e sesto del mondo (era 13esimo nella lista 2009). Scala la classifica anche Le Calandre di Rubano in provincia di Padova dei fratelli Massimiliano e Raffaele Alajmo che ottengono la posizione numero 20 (+ 29 rispetto all’anno scorso), per il Combal.Zero di Rivoli 35esimo, per il ristorante Dal Pescatore della famiglia Santini a Canneto sull’Oglio (+12). Una new entry italiana si trova al numero 40 con il Canto dell’Hotel Certosa di Maggiano di Siena guidata da Paolo Lopriore.

    Inaspettata l’uscita dai Fifty del ristorante Cracco di Milano che scende dal 22° al 71° posto. Nella classifica tra la posizione 51 e 100 altri due ristoranti italiani: l’Enoteca Pinchiorri (87) e la Pergola guidata da Heinz Beck (97).

    Il “medagliere” vede gli Stati Uniti con il maggior numero di ristoranti tra i Fifty, ben 8 locali. Poi la Francia con 6, Italia e Spagna a pari merito con 5 (ma il nostro paese ha perso Il Gambero Rosso del fuoriclasse Fulvio Pierangelini che ha chiuso nell’anno passato e che era il locale con maggior risonanza internazionale, votato da tanti giurati stranieri), poi Germania e Uk con tre ciascuno.
    Nove sono le new entry (Schloss Schauenstein in Svizzera n.

    30, Aqua Germany n. 34, De Librije Netherlands n.37, Jaan par Andre Singapore n. 39, Il Canto di Siena n. 40, Biko Mexico n. 46, Nihonryori RyuGin Japan n.48, Hibiscus UK n. 49, Eleven Madison Park USA n. 50)

    494

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ClassificheCucinaCuriositàFood & DrinkLocali LussuosiPrimo PianoQuotazioniRistoranti di Lusso
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI