Come apparecchiare la tavola per un buffet di Natale [FOTO]

Come apparecchiare la tavola per un buffet di Natale [FOTO]

Il calore e la raffinatezza devono essere le costanti della tavola natalizia

da in Accessori casa, Food & Drink, Lifestyle, Natale 2015
Ultimo aggiornamento:

    Le festività più importanti dell’anno si avvicinano, ma sai come apparecchiare la tavola per un buffet di Natale? Una tavola ben apparecchiata e’ indice di raffinatezza e di buona educazione e dimostra la cura che i padroni di casa hanno verso i loro ospiti. Essenziale è la conoscenza delle regole del galateo, perchè tovaglia, tovaglioli, piatti, bicchieri, posate, acqua e vino, segnaposti, decorazioni e centrotavola devono seguire delle regole ben precise.

    Il primo passo da fare per allestire la tavola natalizia è quella di scegliere la tovaglia da tavola giusta per l’occasione e soprattutto in linea con lo stile dell’ambiente e delle stoviglie. Con il bianco non si sbaglia mai, ma a prescindere dalla colorazione e dal tessuto scelto, l’importante è che deve essere ben pulita e stirata, e di dimensioni tali da coprire tutto il tavolo e scendere per almeno 30/40 centimetri dal bordo del tavolo. Per dare un tocco più elegante alla tavola, si possono utilizzare 2 tovaglie sovrapposte, di cui quella sotto più lunga, anche a toccare il pavimento.

    Come apparecchiare la tavola per un buffet di Natale

    Il servizio di piatti da scegliere deve necessariamente essere in linea con tutto ciò che ruota intorno alla tavola. I piatti dovranno essere posati su sottopiatti e disposti ad uguale distanza l’uno dall’altro, ed è bene ricordare che si possono apparecchiare fino a tre piatti, per l’antipasto, il primo e il secondo. Le posate devono essere lucidate, e posizionate secondo uno schema fisso: alla sinistra del piatto le forchette, alla destra i coltelli con la lama rivolta verso il piatto, e il cucchiaio da minestra. Le posate da dessert si dispongono orizzontalmente in alto, dove la forchetta avrà il manico a sinistra, il cucchiaio verso destra, e il coltello trai due e nello stesso senso del cucchiaio. Posizione a schema fisso anche per i bicchieri, che vanno disposti a destra del piatto davanti al coltello, e devono essere almeno due, uno per l’acqua più grande e, alla sua destra, uno per il vino più piccolo, che può essere sostituito da quello da champagne se si pasteggia con questo alcolico.

    Il tovagliolo ha meno regole, ma attenzione a non dargli troppa enfasi con forme particolari per evitare di cadere nella non eleganza. Da non dimenticare i piattini per il pane a sinistra del piatto, e una piccola saliera e pepiera tra due piatti.

    Come apparecchiare la tavola per un buffet di Natale

    Per decorare la tavola di Natale non può mancare un centrotavola. Alle composizioni di fiori o di frutta vanno associati i classici simboli natalizi come gli addobbi o i classici personaggi invernali, e per dare luce alla tavola spesso il centrotavola comprende alcune candele, assolutamente non profumate. In mancanza di queste sono da prevedere i candelieri adornati con alte candele dai colori natalizi. Se gli invitati sono numerosi si può prevedere il segnaposto, che deve essere sobrio e di piccole dimensioni.

    Ma è bene ricordare la regola principale da seguire: “La semplicità da sempre è sinonimo di stile ed eleganza.”

    608

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori casaFood & DrinkLifestyleNatale 2015 Ultimo aggiornamento: Mercoledì 02/12/2015 15:22
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI