Crisi, anche i saldi si rivelano un flop

La recessione ci ha dato un anno davvero terribile dal punto di vista finanziario e neppure i saldi, cosa su cui i negozianti contavano molto, hanno dato il frutto sperato

da , il

    Noi tutti, me compresa, aspettavamo i saldi per buttarci nello shopping più sfrenato e quest’anno probabilmente a causa della crisi abbiamo assistito ad un vera e propria corsa al “più saldo”.

    Anche i negozianti avevamo puntato molto sui saldi, una boccata d’ossigeno per gli affari che non vanno affatto bene ma evidentemente così non è andata, a conti fatti la situazione è peggiore anche rispetto lo scorso anno, 15% in meno delle vendite.

    I dati sono stati elaborati dalla Confesercenti che a pochissimi giorni dalla fine dei saldi, dovrebbero chiudersi questo sabato, tira un bilancio di un anno davvero terribile per i commercianti, ma la situazione era già abbastanza chiara a dicembre quando nonostante il periodo di folle shopping la gente appariva restia a spendere.

    Calo dei consumi, affitti lievitati e nonostante i negozi siano quasi tutti aperti in questa settimana a cavallo del Ferragosto non sembra che le cose migliorino, si prevede tra l’altro che anche nella settimana successiva il 60% degli esercizi rimarrà aperto.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati