NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Crisi, la Cina la combatte con l’edilizia

Crisi, la Cina la combatte con l’edilizia

Shanghai combatte la crisi economica potenziando il settore dell'edilizia grazie ai finanziamenti del governo

da in Accessori, Shanghai, skyscraper

    Anche la Cina affronta una grande sfida nel mondo edile, costruire il grattacielo più alto del mondo. E mentre qualcuno ha pensato di mollare a causa di problemi di liquidità, la Cina non sembra avere alcun problema in tal proposito.

    Sono iniziati ufficialmente oggi, a Shanghai, i lavori per quello che diventerà certamente il più alto grattacielo del mondo. Sebbene l’economia della Cina stia rallentando il sinuoso edificio di vetro, che verrà chiamato “Torre di Shanghai”, ha ricevuto una sfilza di finanziamenti da parte del governo al fine di stimolare la crescita e la creazione di nuovi posti di lavoro.

    “L’avvio di questa costruzione in questo momento contribuirà a rafforzare la fiducia dei cittadini di Shanghai nella lotta contro la crisi finanziaria”, o almeno questo è quello che pensano le autorità.
    Anche la città comunque da una mano per catalizzare questa crescita, che prosegue con progetti sempre in ambito edilizio, come il potenziamento della metropolitana in molte zone cittadine non ben collegate e la revisione urbana del lungo mare.

    La torre dovrebbe essere pronta per il 2014 ed è stato stimata una spesa di 2,2 miliardi di dollari.

    231

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriShanghaiskyscraper
    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati

    PIÙ POPOLARI