Crisi, Neiman Marcus chiude il 2008 in passivo

Crisi, Neiman Marcus chiude il 2008 in passivo

E’ crisi anche per una delle catene di grandi magazzini di lusso più nota al mondo che deve il suo successo proprio al boom del settore dei beni di lusso

da in Beni di Lusso, Boutique di lusso, Curiosità, Neiman-Marcus
Ultimo aggiornamento:

    Ancora cattive notizie per i brand di lusso. Neiman Marcus, catena di grandi magazzini di lusso molto nota il cui successo deriva proprio dal boom del settore dei mercati di lusso adesso si trova irrimediabilmente in crisi.

    Neiman Marcus ha riferito che ha perso 509,3 milioni di dollari nel trimestre conclusosi il 31 gennaio. Un periodo appesantito inoltre dalla necessità di svalutare molta merce anticipando i saldi pur di vendere, un po’ quello che hanno fatto la maggior parte dei negozi monomarca di lusso.


    Il presidente della società annuncia inoltre la possibilità di un accordo con i marchi di lusso che punti ad un calo dei prezzi; Neiman Marcus dovrà inoltre lavorare ad un nuovo inventario che tenga presente le abitudini di spesa dei clienti in relazione all’ultimo trimestre del 2008.

    165

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Beni di LussoBoutique di lussoCuriositàNeiman-Marcus
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI