Crisi: vendite in aumento per Tod’s

Crisi: vendite in aumento per Tod’s

Tod’s archivia il 2009 con un incremento degli utili e delle vendite, e con tanti progetti in cantiere per l’anno 2010

da in Beni di Lusso, Luxury Brand, Quotazioni, Tods
Ultimo aggiornamento:

    Logo Tessuto Tod’s

    Anche il mondo dei beni di lusso era stato messo in ginocchio dalla recessione economica, ma adesso pare che pian piano cominci a rialzarsi. Non è un caso che moltissimi luxury brand abbiano chiuso il 2009 in positivo e abbiano iniziato l’anno nuovo con tantissimi progetti in cantiere. Tra questi anche Tod’s che ha archiviato l’anno con un fatturato pari a 713,1 milioni di euro, con una crescita dello 0.8% rispetto all’anno 2008. Un buon punto di partenza per investire tutte le energie in un anno che sicuramente è cominciato meglio di quello precedente.

    Non illudetevi, con questo non intendo dire che ci siamo già ripresi dalla crisi economica, ma semplicemente che le premesse non sono malaccio e che l’andazzo è più roseo rispetto lo stesso periodo dello scorso anno. Sono stati non a caso tantissimi i brand di moda che hanno inaugurato il 2010 con nuove aperture, e tante altre ne hanno in programma, anche se rialzarsi in piedi non sarà facile per nessuno.

    Osservando l’avvio della stagione nei nostri negozi e i positivi segnali che stiamo registrando nella raccolta ordini per il prossimo autunno/inverno, ritengo che anche per l’anno 2010 potremo registrare un’ulteriore crescita di ricavi ed utili“, questo è quanto ha dichiarato Diego Della Valle, presidente e amministratore de marchio Tod’s.

    256

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Beni di LussoLuxury BrandQuotazioniTods Ultimo aggiornamento: Venerdì 08/07/2016 07:04
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI