Da Harrods asta per le corone di design in onore del Giubileo della Regina

Da Harrods asta per le corone di design in onore del Giubileo della Regina

Harrods celebra la Regina Elisabetta II

Harrods ha deciso di mettere all’asta le corone di design richieste ai più grandi stilisti e designer in onore dei festeggiamenti per il Giubileo di Diamante della Regina Elisabetta II. Dal 24 luglio e fino al 5 agosto sarà così possibile partecipare alla vendita all’incanto di veri gioielli firmati dai migliori nomi della moda, da Valentino, a Roberto Cavalli, passando per le grandi maison del lusso come De Beers o Bulgari. Per partecipare basterà inviare una mail con la propria offerta (crownauction@harrods.com) e attendere l’8 agosto per la lista delle offerte vincenti: un modo per avere in casa un vero gioiello regale.

  • La corona di Boucheron per Harrods
  • La corona di Bulgari per Harrods
  • La corona di Chopard  per Harrods
  • La corona di De Beers per Harrods
  • La corona di Dom Perignon per Harrods
  • La corona di Escada per Harrods

Il grande magazzino del lusso ha voluto partecipare ai festeggiamenti tenuti a giugno in onore della regina con una mostra speciale, 31 corone richieste ai più grandi della moda e del lusso.

Un gesto fortemente simbolico che ha riscosso successo anche perché i modelli erano tra i più preziosi e fantasiosi che si potessero immaginare.

Tanti i nomi che avevano creato la loro personale corona: oltre a quelli già citati, ci sono i modelli di Chopard, Lavin, Boucheron, Escada, e perfino Dom Perignon e William Curley.

Tutti sono partiti dalla corona che cinge il capo della regina da 60 anni, il più lungo periodo di regno per una sovrana sul trono d’Inghilterra.

Terminati i festeggiamenti, ora Londra si prepara al grande appuntamento delle Olimpiadi, ma Harrods ha voluto premiare i suoi clienti, sparsi in tutto il mondo, dando loro l’occasione di portarsi a casa dei pezzi da collezione di altissimo valore.

Il ricavato sarà poi devoluto in beneficenza a favore del Macmillan Cancer Support: come in altre occasioni, sarà possibile fare shopping, in questo caso da veri re, e fare del bene.

Harrods celebra il Giubileo di Diamante di Elisabetta II con una mostra di corone di design [FOTO]
La corona come simbolo del potere regale: è il tema scelto da Harrods per celebrare il Giubileo di Diamanti della regina Elisabetta II. In vista dei festeggiamenti che culmineranno a Londra il prossimo 2 e 5 giugno, il grande magazzino del lusso ha organizzato un’esposizione di 31 corone commissionate a diverse maison della moda, dell’alta gioielleria e dell’alta pasticceria. Un omaggio ai 60 anni di regno di Sua Maestà in tema regale.

Tante le celebrazioni previste nel corso di questi mesi per festeggiare Elisabetta II, tra collezioni di gioielli che riprendono il tema della corona, passando ai liquori pregiati: lo stesso settore del turismo si è organizzato con la creazione di soggiorni a tema.

Londra si prepara così al grande evento, una sorta di prova per quello che poi l’aspetterà nei mesi estivi nel corso delle Olimpiadi quando la capitale inglese sarà invasa da turisti e sportivi.

Prima però la Gran Bretagna deve celebrare il Giubileo di diamante della sovrana, seconda a raggiungere i 60 anni di regno nella storia della monarchia inglese.

Così Harrods, sempre attento a offrire anche spettacolo ai suoi clienti, ha deciso di organizzare una mostra a tema.

Molti i nomi noti che hanno dato il loro contributo disegnando la loro corona. De Beers, fedele alla sua tradizione, ha scelto un modello dalle linee tradizionali, tempestato di 974 diamanti, mentre Chopard ha scelto i suoi iconici charms che richiamano la creatività del marchio nella sua collezione Animal World Haute Jewellery Collection, unendo a essi brillanti diamanti.

Valentino firma un modello che si rifa al passato e alle forme arcaiche, mentre Escada ha optato per un design contemporaneo con le forme della corona morbide, a ricordare un pizzo delicato più che la solidità dei materiali preziosi.

Bulgari ha scelto un modello in argento dalle forme minimali su cui si avviluppa un serpente in oro, tema ripreso anche da Boucheron in bianco e blu, con diamanti e un bordo di pelliccia

Lavin ha ripreso i simboli della Gran Bretagna e li ha uniti in una sorta di composizione pop dove spicca un cuore di diamanti rosa.

Ci sono anche omaggi dal mondo del gusto con la corona in cioccolato, decorata da macarons e tartufi del celebre cioccolatieri William Curley, mentre Dom Perignon ha scelto il vetro delle sue bottiglie di champagne come base, incastonata in una struttura metallica.

Infine il modello di Paul Smith dove troneggia la figura del cane, tanto amato dalla Regina da non separarsene mai. Una mostra davvero regale.

801

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 24/07/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento