Dalle armi più terribili ai gemelli più costosi al mondo by Fonderie 47

Dall'unione delle parti di metallo di fucili Kalashikov e oro bianco o rosa nascono i gemelli di Fonderie 47, i più cari al mondo, realizzati in soli venti pezzi per 30mila franchi svizzeri

da , il

    gemelli ak 47

    Cosa si può fare per fermare la vendita di armi da fuoco nei paesi a rischio come tante zone dell’Africa? Fondere i terribili AK-47 e realizzarne dei gemelli, i più costosi al mondo. L’idea è nata da una società svizzera, Fonderie 47, che ha ideato questi speciali accessori utilizzando per le parti metalliche i resti dei fucili kalashnikov, come sono più noti gli AK-47, miscelandoli a materie prime preziose come l’oro. Una serie speciale prodotta in soli venti pezzi per 30mila franchi svizzeri al paio, circa 24mila euro, riservati a una clientela selezionata da parte della stessa maison.

    L’idea non è solo originale: i proventi della vendita saranno destinati alle associazioni che comprano armi da fuoco nelle zone a rischio del Continente Nero per poi distruggerle.

    A rendere particolare questo gemelli non sono solo le materie prime, visto che saranno realizzate grazie all’uso di macchinari già usati per gli orologi. Disponibili in oro bianco o rosa, i gemelli sono studiati per diventare anche un braccialetto: smesso l’abito, i due gemelli si possono unire e indossare al polso.

    Certo ci sono tanti modelli di lusso per gli uomini che cercano il meglio in ogni dettaglio, ma questi gemelli sono davvero particolari e non solo per la provenienza dei materiali. Grazie al loro particolare design possono diventare un bel braccialetto da indossare nelle occasioni più informali.

    In pratica due gioielli in uno e la possibilità di contribuire a un progetto che mira a salvare molte vite in zone pericolose dell’Africa.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati