Damiani, ricavi in calo per il gruppo

Damiani, ricavi in calo per il gruppo

Damiani ancora in crisi

da in Alta orologeria, Curiosità, Damiani, Gioielli
Ultimo aggiornamento:

    Nessuna buona notizia per Damiani, celebre brand d’alta gioielleria, gruppo attivo nella produzione e nella distribuzione di gioielli di lusso, che in chiusura trimestre con data 30 giugno 2009 registra un forte calo.

    Un paio di mesi fa c’eravamo illusi che la nostra economia nonostante la forte recessione fosse in ripresa, un piccolo segno che oggi viene contraddetto dalla delusione di un brand noto e attivo anche a livello internazionale che ha registrato nell’ultimo trimestre 2009 un calo di 3 milioni di euro.

    Guido Damiani, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Damiani, ha commentato con tali parole questa sconfortante situazione: “L’attuale scenario macroeconomico rimane difficile per l’intero settore dei beni di lusso in generale, e per quello della gioielleria in particolare, che soffre della mancanza di fiducia da parte del consumatore finale. Nell’ultimo periodo, alcuni segnali sembrano portare a supporre che la domanda futura sia in una fase di stabilizzazione.”

    In questo contesto - prosegue il Presidente e AD Damiani – il nostro Gruppo si sta muovendo per valutare tutte le possibili azioni in modo da poter cogliere le eventuali opportunità seppur con una forte attenzione al contenimento dei costi e con un approccio selettivo degli investimenti.

    Abbiamo intrapreso numerose azioni per supportare la domanda dei nostri prodotti con un’offerta più mirata alle rinnovate esigenze e stiamo lavorando su nuove iniziative sia in Italia che all’estero. Inoltre abbiamo efficacemente implementato azioni di razionalizzazione e riduzione dei costi operativi che siamo certi ci daranno presto benefici.”

    281

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alta orologeriaCuriositàDamianiGioielli
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI