Decanter in oro e argento, accessori luxury per il vino nella linea Fine Wine Tasting

Decanter in oro e argento, accessori luxury per il vino nella linea Fine Wine Tasting

Decanter in oro e argento nella linea Fine Wine Tasting: gli accessori essenziali per gustare al meglio i vini più pregiati diventano veri oggetti di lusso per impreziosire la tavola

da
Ultimo aggiornamento:

    Il decanter diventa un vero oggetto di lusso nei modelli in oro e argento della linea Fine Wine Tasting. Realizzati dalla Bragagnolo Argenti, gli accessori per il vino si rivestono di materiali pregiati non solo per impreziosire la tavola più elegante ma anche per esaltare le caratteristiche organolettiche dei vini pregiati. Due le collezioni, in oro con quattro forme diverse di decanter e bicchieri baloon e taster, e in argento, che propone, accanto a due caraffe Modern e Italic, una Glacette e i flûte, disponibili anche in una speciale confezione prosecco. Bellezza e attenzione al gusto per esaltare al meglio i grandi vini.

    Gli accessori sono elementi importanti per gli amanti dei vini pregiati. Tra questi hanno particolare importanza i decanter: la decantazione serve a separare il vino dai depositi solidi che si formano con il passare degli anni, specie nei vini rossi da lungo affinamento.

    In questo modo la materia liquida non viene compromessa nella fluidità e limpidezza. In secondo luogo, con la decantazione si apporta in maniera veloce, ma controllata, l’ossigeno che risveglia le componenti olfattive per assaporare al meglio tutte le qualità del vino, specie per quelli più costosi.

    L’idea nasce da una lunghissima tradizione che arriva fino agli antichi Romani che servivano i vini in caraffe metalliche, passando per re e signori che hanno portato i metalli preziosi sulle tavole, affinando anche la tecnica della decantazione.

    La linea Fine Wine Tasting è realizzata con un laminare multiplo a tre strati, al centro il rame, all’esterno l’argento e all’interno l’oro o l’argento a seconda della collezione.

    I metalli sono lavorati con la modalità della battitura a martello, secondo un’antica tecnica orafa italiana che rende il metallo più omogeneo, mai poroso, facilmente lucidabile e più resistente. Le particolari fossette stimolano l’ossigenazione del vino creando, in rilievo, l’illusione di una cascata color argento e oro: estetica tattile di argento e oro puro.

    Per i vini bianchi la collezione adatta è quella in argento, mentre per i rossi più importanti la linea in oro permette il raggiungimento del punto di massima apertura in breve tempo, accelerando, con le sue proprietà catalizzanti, l’ossidazione degli alcoli in aldeidi, in modo che il vino rilasci sue caratteristiche odorose con più intensità.

    Entrambe le linee hanno visto la collaborazione di Luca Gardini, sommelier campione del mondo 2010. “Il progetto Fine Wine Tasting si può tradurre in ‘immediatezza del vino’. Questi decanter con interno oro-argento sono basilari per una gastronomia che sta cambiando ed è sempre più veloce e rapida”, spiega il sommelier.

    Non solo oggetti di grande valore per arricchire la tavola, ma “un decanter funzionale in cui il vino viene a contatto con un materiale che non lo ossida e lo difende, lo ripara e protegge da un contatto troppo prolungato con l’ossigeno”.

    515

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI