Deeper luxury: il lusso ecologically correct

Deeper luxury: il lusso ecologically correct

    deeper luxury

    I maggiori marchi di lusso mondiale conquistano un 7 in condotta secondo il rapporto “Deeper Luxury: quality and style when the world matters” vale a dire un’analisi dettagliata di quanto il settore del lusso stia realmente facendo nei confronti della protezione dell’ambiente. Un’indagine commissionata a Lifeworth dal Wwf della Gran Bretagna.

    In pole position troviamo Louis Vuitton e Hermès, in fondo Bulgari e Tod’s. Moltissime case leader mondiali nel settore del lusso, mostrano poi sul fronte ambientale di essere veramente indietro, un dato che sorprende e indigna. Secondo gli esperti, grazie a “Deeper Luxury”, potrebbero scattare maggiori investimenti nell’ambito dei programmi di responsabilità di impresa da parte dei grandi marchi, al fine di tutelare la propria immagine, duramente colpita da questa classifica di rispetto ecologico.
    Lifeworth intanto ha lanciato l’Authentic Luxury Network, una rete che riunisce manager, presidenti, stilisti, analisti ed imprenditori.

    Tutti accomunati da un unico obiettivo: arrivare alla creazione di un lusso più etico e sostenibile.

    wwf deeper luxury

    249

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI